Zahiri Abderrahim, dal Marocco all'Unieuro Wilier Trevigiani con grandi ambizioni

Scalatore di 20 anni, è già nel giro della sua Nazionale. Quest'anno ha vinto una tappa del Tour della Costa d'Avorio e ha chiuso 31° in classifica generale al Tour de l'Avenir

TREVISO Entra a far parte dell'organico del Team Unieuro 2017 il promettente marocchino Zahiri Abderrahim. Scalatore puro nato 20 anni fa a Mrirte, in provincia di Fes, per tre anni è cresciuto al centro mondiale del ciclismo dell'UCI ad Aigle, in Svizzera, con la formazione bluarancio mira ad accrescere il poprio palmares che denota una già buona esperienza internazionale.

Nel corso di questa stagione ha vinto una tappa del Tour della Costa d’Avorio, ha chiuso 31° in classifica generale al Tour de l'Avenir, ha partecipato a numerose gare con la squadra nazionale marocchina, in particolare in Francia. 159 cm per 57 kg, pedala da quando ha 7 anni, trascorre il tempo libero leggendo, camminando in montagna e divertendosi con la mtb. «Il ciclismo per me è una grande ambizione, per arrivare in alto. Ho scoperto la bici grazie a un vicino di casa che praticava questo sport e mi ha trasmesso questa passione. La prima gara in sella ad una mountain bike, a 11 anni. Nel 2017 mi piacerebbe vincere qualche tappa in una gara importante per regalare una grande soddisfazione a chi mi ha dato fiducia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

unnamed1-12

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Sequestrata dai Nas la casa di riposo “Home Claudia Augusta”

  • Club 27 chiuso "per ignoranza", i titolari: «Rispettate le regole»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento