Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anniversario dell'Unità d'Italia: Inno di Mameli e alzabandiera a Mogliano

La cerimonia voluta dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Davide Bortolato si è svolta nella mattinata di martedì 17 marzo alla presenza della sola Giunta comunale

 

Martedì 17 marzo la festa nazionale per l’anniversario dell’Unità d’Italia non si è potuta svolgere a causa dell’emergenza sanitaria in corso. La Giunta, al lavoro in municipio, ha però voluto celebrare lo stesso con l’alzabandiera l’Unità d’Italia sulle note dell’Inno di Mameli.

Queste le parole del sindaco Davide Bortolato: «In questo periodo difficile per tutti e in particolare per i nostri cittadini, è più che mai importante restare uniti per combattere un nemico subdolo come il virus che sta cambiando le nostre vite. Solo se agiremo uniti ed assieme nel rispetto delle regole sanitarie e delle normative sul distanziamento sociale, riusciremo a sconfiggere questo male. Dobbiamo avere tutti fiducia nelle autorità e in chi sta gestendo questa difficile situazione. La bandiera, issata dal cerimoniere Alpino Ottorino Celebrin, sventolerà sulla nostra Piazza fino a quando questo nemico non sarà sconfitto. Grazie moglianesi per quello che state facendo, per i sacrifici e le difficoltà di questi lunghi giorni. Grazie a coloro che stanno operando, anche se meno visibili, per la salute, per garantire le necessità primarie e per il bene di tutti. Restiamo distanti ma uniti».

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento