Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Canizzano, profughi prendono scarpe e vestiti dai punti di raccolta caritas

Scarpe, vestiti e qualsiasi capo di abbigliamento si possa trovare. I due giovani sono stati ripresi al punto di raccolta della Caritas di fronte alla chiesa di Canizzano, mentre frugavano all'interno del bidone in cerca di vestiti da potersi portar via

 

A riprendere la scena e a postarla sui social è Nicola Torresan, Presidente del Parco del Sile, che ci spiega come la situazione si ripeta costantemente ad ogni ora: "Tutti i giorni ci sono gruppetti da 3 a 5 persone che sostano e frugano nel cassonetto della caritas - ci spiega Torresan - e spesso abbandonano li ciò che non si portano via, gettando i vestiti a terra lungo la strada. Ho segnalato l'accaduto, assieme ai residenti e commercianti della zona, a Comune e Contarina  - continua Torresan - che sono venuti a ripulire la zona dagli oggetti abbandonati, ma il via via continua a tutte le ore."

Potrebbe Interessarti

Torna su
TrevisoToday è in caricamento