Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Sammy Basso tra i filari con Giusy Versace per una vendemmia solidale

L’edizione 2018 a favore dell’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus per finanziare la ricerca sulla sindrome da invecchiamento precoce...

 

Vendemmia solidale, Le Manzane per Sammy Basso con la partecipazione straordinaria della Prosecco Cycling. Tante le novità per l’evento di domenica 9 settembre: la fermata “Prosecco e scampi” che lancerà la scalata al Muro di Ca’ del Poggio e le preiscrizioni alla festa della raccolta dell’uva con degustazioni, merenda in “caneva” e momenti di intrattenimento.

A colpi di forbici e pedali per beneficenza: oltre 2 mila persone per Sammy Basso. Domenica 9 settembre, dalle 9.00 alle 16.00, torna la vendemmia solidale, la grande festa della raccolta dell’uva organizzata dalla tenuta Le Manzane di San Pietro di Feletto (TV) a favore dell’Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus. Giunta al settimo anno, l’evento cresce: quest’anno, per la prima volta, ospita l’invasione pacifica del lungo e colorato serpentone dei ciclisti della Prosecco Cycling. In cantina sarà allestito un ristoro speciale a base di Prosecco e scampi che lancerà la scalata al Muro di Ca’ del Poggio. Una tappa due volte “buona”, visto che la Prosecco Cycling devolverà 1 euro per ogni partecipante alla onlus di Sammy Basso.

A 22 anni Sammy Basso è il più longevo al mondo tra i malati di progeria. Vive con la sua famiglia a Tezze sul Brenta, un piccolo comune in provincia di Vicenza. La progeria o Sindrome di Hutchinson-Gilford, il cui nome deriva dal greco e significa “prematuramente vecchio”, è una malattia genetica rarissima caratterizzata dalla comparsa di un invecchiamento precoce nei bambini. Secondo le stime i casi sono solo 150 in tutto il mondo. Per promuovere la ricerca sulla sua malattia, nell’ottobre del 2005, Sammy ha fondato l'Associazione Italiana Progeria Sammy Basso onlus (A.I.Pro.Sa.B.). Il 17 luglio di quest’anno si è laureato con 110 e lode in Scienze Naturali all'Università degli Studi di Padova presentando una tesi su una nuova terapia messa a punto fra Spagna e Italia per rallentare il decorso della malattia. 

E domenica 9 settembre la solidarietà salirà in sella lungo i 96.4 chilometri della Prosecco Cycling tra i vigneti del “Giardino di Venezia”, nel cuore delle colline del Prosecco Superiore, con partenza e arrivo a Valdobbiadene. Migliaia di ciclisti, provenienti da 25 nazioni, durante la gara potranno usufruire di uno speciale ristoro presso la cantina Le Manzane, prima di iniziare la scalata al celeberrimo Muro di Ca' del Poggio.

9959f238-2865-461a-a0b5-192009388222-2

Nella foto: Michele Dussin, El Diablo e Beppe Fantin

In occasione della manifestazione ciclistica "Prosecco Cycling" organizzata a Valdobbiadene l'artista Trevigiano Beppe Fantin ha potuto consegnare al campione presente Claudio Chiappucci una caricatura che ritraeva "El Diablo" con la famosa maglia a pois rossi con il quale corse un tour de france.  Il contatto tra Beppe Fantin e il campione della Milano Sanremo  è avvenuto grazie a Michele Dussin (in foto), del team bike di monastier di Treviso, nota per essere sponsorizzata dalla grande azienda leader Texa. Chiappucci dopo aver ricevuto il regalo ha commentato:" stupendo, lo appendero' subito sulla nuova casa".
 

Potrebbe Interessarti

  • Gay Pride a Treviso: in migliaia per le strade del centro per l'amore arcobaleno

  • Autosalone "fantasma" a Volpago: «Sono dei professionisti della truffa»

  • Grandinata devastante nella Marca, la situazione a Preganziol

  • A Treviso torna la tradizione dell'anguriaro

Torna su
TrevisoToday è in caricamento