Mercoledì 4 novembre: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Almanacco: ci fu la grande alluvione di Firenze, nasce il registratore di cassa, i fatti più importanti, feste, ricorrenze, compleanni, caratteristiche dei nati oggi e i segni più fortunati

E’ il 308° giorno dell’anno, 44ª settimana. Alla fine del 2020 mancano 57 giorni.

A Roma il sole sorge alle 06:47 e tramonta alle 17:00 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:08 e tramonta alle 17:05 (ora solare)

Santi del giorno: San Carlo Borromeo (Vescovo). San Carlo Borromeo è il protettore dell’Ordine dei certosini.

Ricorre oggi: in Italia si celebra la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze Armate. In Russia si celebra la Giornata dell’Unità nazionale.

Etimologia: Carlo, “Karl” era un nome proprio già molto in voga tra le tribù germaniche, derivante da “karla”, “uomo libero”. Presso i Franchi, era usato come appellativo dei dignitari di corte.
Carattere: Serio e affidabile, tende a ragionare sugli errori ed esperienze del passato per progredire moralmente; affronta la realtà con occhio critico e con intelligenza. E’ un tradizionalista non proprio ortodosso. Con le donne entra in un rapporto molto confidenziale, instaura un dialogo aperto e preferisce discutere piuttosto che imporre le proprie idee. E’ allegro e trasmette un senso di protezione e di sicurezza.

Accadde Oggi

1918 –  Il Bollettino della Vittoria annuncia che l’Impero Austro-ungarico si arrende all’Italia. Il 4 novembre diventa la Giornata dell’unità Nazionale e delle Forze Armate.

1921. Viene tumulata nell’Altare della Patria a Roma la salma del Milite Ignoto, un soldato morto in battaglia durante la prima guerra mondiale e non identificato. A scegliere tra undici caduti senza nome era stata, pochi giorni prima, Maria Bergamas di Gradisca d’Isonzo, madre di Antonio, arruolato nell’esercito austriaco e poi passato a combattere per l’Italia e caduto al fronte.

1922 – Egitto. Nella Valle dei Re viene scoperto il primo gradino dell’ingresso alla tomba del faraone Tutankhamon.  

1925 – L’Ovra annuncia di avere sventato un attentato alla vita di Benito Mussolini ideato da Tito Zaniboni.

1956. Truppe dell’Unione sovietica invadono l’Ungheria per sedare il movimento rivoluzionario nato sull’onda del rapporto “segreto” di Krusciov che ha dato il via alla “destalinizzazione” nei paesi comunisti. Una colonna di 2.500 carri armati entra a Budapest, invadendo le strade. La repressione sarà durissima: circa 2.500 morti fra gli ungheresi, oltre 700 fra i sovietici. Lasceranno il Paese 200.000 persone.

1961. Iniziano le trasmissioni del secondo programma televisivo della Rai, in sperimentazione dal primo agosto. Nella serata inaugurale va in onda una trasmissione dedicata alla Prima Guerra Mondiale.

1979. Un gruppo di studenti islamici compiono un assalto all’ambasciata statunitense a Teheran. Sostenuti dall’ayatollah Khomeini, gli studenti terranno in ostaggio 52 cittadini americani per 444 giorni.

1980 –  Ronald Reagan sconfigge Jimmy Carter e diventa presidente degli Stati Uniti.

1995 – A Tel Aviv, dopo aver partecipato a una manifestazione per la pace nella piazza dei Re, il premier israeliano Yitzhak Rabin viene ferito mortalmente da un estremista di destra.

2004 – Il leader palestinese Yasser Arafat, 75 anni,  viene dichiarato clinicamente morto dai medici dell’ospedale militare di Parigi, dove è ricoverato.

2010 – Nel nord dell’Australia viene ritrovata la più antica ascia di pietra al mondo. Secondo gli esperti il reperto risale a 35mila anni fa.

2008 – Obama presidente degli USA: «Se ancora c’è qualcuno che dubita che l’America non sia un luogo nel quale nulla è impossibile, che ancora si chiede se il sogno dei nostri padri fondatori è tuttora vivo in questa nostra epoca, che ancora mette in dubbio il potere della nostra democrazia, questa notte ha avuto le risposte che cercava». Sono le prime parole di Barack Obama da quarantaquattresimo Presidente degli Stati Uniti, il primo afro-americano a diventare il principale inquilino della Casa Bianca.

1879 – Brevettato il primo registratore di cassa: Nell’America appena uscita dalla guerra civile, i gestori di esercizi commerciali si trovavano a gestire i pagamenti dei clienti, ancora con forme rudimentali che non consentivano di avere un quadro reale delle entrate. Disagi ben noti all’americano James Ritty, gestore di un saloon a Dayton, nell’Ohio.

1966 – Alluvione di Firenze: Firenze, autunno del 1966. L’ondata di maltempo che investe da giorni l’intera penisola riserva alla Toscana, e in particolare alla provincia di Firenze, i suoi effetti più disastrosi.

Nati oggi

1969 – Puff Daddy : Nato a New York, oltre ad essere uno dei rapper più ricchi al mondo, è noto per la lunga sfilza di soprannomi, tra cui Puff Daddy, Diddy e Puffy, dietro i quali si nasconde Sean John Combs. Ha intrapreso la carriera musicale sin da piccolo e ha collaborato con numerosi artisti, realizzando remix in stile hip hop e RNB. Ha fondato una propria etichetta discografica, la Bad Boy Entertainment, e negli anni Novanta è salito tristemente agli onori della cronaca, per aver preso parte alla violenta faida tra i rapper della East Coast e quelli della West Coast, costata la vita a tre persone.

1972 – Luís Figo: Nato ad Almada (Portogallo), è stato un calciatore, ora dirigente sportivo. Considerato tra i migliori calciatori portoghesi di tutti i tempi, nel 2000 ha vinto il Pallone d’oro.

1928 - Sandro Ciotti: Nel mosaico della sua vita, piano piano, tutte le tessere vanno al loro posto per consegnare alla storia del giornalismo italiano un grande personaggio, caro a milioni di appassionati di calcio.

Sei nato oggi? Spontaneo, generoso ed estremamente aperto, dai fiducia a tutti e, qualche volta, sei costretto a pentirtene. Per fortuna il tuo buon umore e la tua gioia di vivere non ne risentiranno. Nel lavoro sei un collaboratore validissimo e puoi diventare un eccellente operatore turistico. In amore, bonomia e disponibilità fanno di te un partner ideale.

Oroscopo del giorno

Vuoi sapere cosa ti riservano gli astri nel giorno di mercoledì 4 novembre 2020? Leggi l'oroscopo di Stefano Vighi. 

Ariete
Facile oggi per te poter dire, parlare e raccontare. Semplice farlo quando la Luna solletica il tuo bisogno di comunicare, quando capisci di poterti esprimere in modo chiaro e utile (ora Mercurio funziona per davvero), quando sai che chi ti ascolta dovrà apprezzare i tuoi messaggi. Fallo e basta.

Toro
Oggi la Luna ti aiuterà a svolgere particolarmente bene un compito, una missione. Ti verrà insomma facile trovare il modo per agire, per mettere in pratica idee e pensieri, sapendo che ora il buon senso è tornato a funzionare. Proprio per questo non esagererai mai con niente e con nessuno.

Gemelli
Speciale questa Luna ancora per buona parte di oggi nel tuo segno. Perché sarà grazie alla sua vicinanza se, nelle prossime ore, potrai contare su un forte equilibrio che collega emozioni e pensieri, cuore e mente. Lasciati andare all’istinto, fai tutto ciò che il tuo velocissimo pensiero ti suggerisce.

Cancro
Davvero bello e facile, in queste ore, riuscire a far andare d’accordo i tuoi pensieri con quelli di una persona speciale, potendo insomma conciliare le parole, le azioni e le intenzioni. In serata, la Luna entrerà nel tuo segno per farti sentire ancora meglio, soddisfatta di tutto ciò che hai saputo fare.

Leone
Tre i pianeti che oggi contribuiranno a farti vivere un mercoledì che ti piaccia. Prima la Luna aprirà i tuoi pensieri verso il futuro, poi Mercurio che ti farà scegliere con attenzione i modi e le parole. Quelle che infine, Saturno, ti aiuterà a far ascoltare, a far arrivare dove devono. Per un giorno che funziona.

Vergine
Ora che senti di poter contare su un Mercurio intelligente e capace, ecco che diventa molto più semplice per te darti da fare, mettere in pratica le tue idee, perché capisci che tutto diventa spontaneo, immediato e interessante. Ricorda che ciò che inizierai oggi è destinato a durare (grazie Saturno).

Bilancia
Facile dare retta a una Luna tanto intelligente se Mercurio ti aiuta, se i tuoi pensieri e le idee ora hanno deciso di funzionare. Divertiti a vivere un mercoledì che sappia sempre cosa dire, che non abbia mai paura di proporre, di immaginare, di lasciar andare la fantasia. Tutto il resto non conta.

Scorpione
Qualcuno ora, con le sue azioni e le sue proposte, sembra capace di accendere in te la fantasia, l’immaginazione, sembra insomma voler risvegliare quel Mercurio che non hai ancora capito. Inizia a aprire la mente a ciò che vedi, a ciò che le stelle del mercoledì decideranno di proporti, di raccontarti.

Sagittario
Preziosissima questa Luna in opposizione – ancora fino al pomeriggio di oggi – che ti aiuterà a trovare un ottimo accordo e un’intesa perfetta con chi ami. Questo tuo modo di dire e di comportarti che ti avvicinerà moltissimo al cuore di qualcuno, alle sue emozioni, ai suoi pensieri.

Capricorno
Davvero speciale l’attenzione che nelle prossime ore dedicherai alle piccole cose, a tutto ciò che non si vede ma che ti serve per fare molto meglio qualcosa di importante. Ti sentirai benissimo con te stessa nel prenderti cura dei dettagli, degli impegni che deciderai tu di accettare.

Acquario
Belle le premesse del giorno, le occasioni che le stelle decideranno di concederti. Perché se la Luna cercherà in ogni modo di accendere in te idee e fantasie, ecco che Mercurio – in leggerissimo trigono – ti aiuterà invece a mettere intelligenza in ogni cosa, in tutto ciò che vedrai, che deciderai di fare.

Pesci
Decidi di dividere il tuo lunedì in due parti, così da non sbagliarti mai con niente. Fino al tardo pomeriggio imponiti sempre e soltanto la logica, quella che ti farà funzionare con il lavoro, con gli impegni e le situazioni. Poi, verso sera, lascia che la Luna ti aiuti a ritrovare gli spazi del cuore.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento