"Questo è un avvertimento, non stiamo scherzando": il raid dopo una lunga serie di minacce
LE MINACCE

"Questo è un avvertimento, non stiamo scherzando": il raid dopo una lunga serie di minacce

Il 16 aprile un cartello intimidatorio lasciato di fronte a casa, qualche settimana fa una vetrata rotta, l'acido gettato contro l'insegna e stanotte il colpo finale al "Dolce caffè". Le modalità sono quelle della criminalità organizzata ma si sospetta anche il possibile "racket dei bar"

Ultim'ora
Un anno fa l'omicidio Ceschin, la figlia: «Perdonare? E' troppo difficile»
Cronaca

Un anno fa l'omicidio Ceschin, la figlia: «Perdonare? E' troppo difficile»

Esattamente un anno fa la 72enne Margherita Ceschin veniva ritrovata morta dentro alla sua casa di via XXVIII Aprile di Conegliano. All'inizio si pensò che ad essere fatale alla donna fosse stato un malore. Poi uscì fuori la verità: l'anziana era stata assassinata. Le parole di Francesca: «A mio padre vorrei chiedere di dire tutta la verità, di non nascondere nulla»