rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Animali

Jageer, la storia del cane eroe che ha trovato Giulia Cecchettin

Il primo a piangere sul suo corpo, che razza è, come viene addestrato

Una storia che tocca il cuore, Jageer, un coraggioso flat coated retriever di 4 anni, ha giocato un ruolo cruciale nelle ricerche di Giulia Cecchettin. Guidato dal suo fedele conduttore Andrea Miconi del nucleo cinofilo BIOS dell'Associazione Nazionale Alpini di Pordenone, Jageer ha dimostrato un'intuizione e un fiuto straordinari. 
Racconta Andrea: "Durante il ritorno dalle ricerche, Jageer ha iniziato a comportarsi in modo insolito. Non abbaiava, sembrava triste... Poi ci ha condotti al tragico ritrovamento." 
Grazie all'incredibile sensibilità di Jageer, è stato possibile scoprire il corpo di Giulia, nascosto sotto dei sacchi neri da Filippo Turetta, il suo assassino. Un ritrovamento che altrimenti sarebbe potuto rimanere un mistero irrisolto. 
Questo eroico cane non solo ha aiutato a chiudere un capitolo doloroso, ma ha anche dimostrato l'inestimabile valore dei cani nel lavoro di ricerca e salvataggio.

Come viene addestrato

In Italia, la formazione di un cane per la ricerca e il salvataggio della Protezione Civile inizia quando il cane è ancora un cucciolo, per sfruttare la sua naturale predisposizione e capacità di apprendimento. Il processo di addestramento, che può durare fino a due anni, include l'istruzione in obbedienza di base, socializzazione, e specifiche tecniche di ricerca in diversi ambienti, come aree urbane, montagne o acqua. I cani vengono addestrati a seguire tracce olfattive umane e a segnalare la presenza di persone in situazioni di emergenza, lavorando in stretta collaborazione con i loro conduttori umani.

Il Flat-Coated Retriever

E' una razza di cane originaria del Regno Unito, famosa per il suo pelo lungo e lucido di colore nero o fegato. Nota per il suo carattere allegro, la sua intelligenza e la sua versatilità, un eccellente cane da soccorso. Ecco alcune delle sue caratteristiche principali:

Temperamento: Questi cani sono noti per il loro carattere estremamente amichevole e socievole. Sono affettuosi con la famiglia e buoni con i bambini e altri animali domestici. Questa natura amichevole li rende eccellenti in situazioni di soccorso, dove possono interagire positivamente con le persone in difficoltà.

Intelligenza e Addestrabilità: I Flat-Coated Retrievers sono molto intelligenti e apprendono rapidamente. Questa intelligenza, combinata con il loro desiderio di compiacere, li rende relativamente facili da addestrare. Sono in grado di imparare una varietà di compiti e comandi, che sono essenziali nelle operazioni di ricerca e soccorso.

Fisico e Resistenza: Sono cani robusti e atletici con un buon senso dell'olfatto e una notevole resistenza. Queste caratteristiche fisiche li rendono adatti per lunghe ore di lavoro in diverse condizioni, che possono includere terreni difficili o ambienti acquatici.

Amore per l'Acqua: I Flat-Coated Retrievers amano l'acqua e sono eccellenti nuotatori. Questa predisposizione li rende particolarmente utili in operazioni di soccorso che coinvolgono corpi d'acqua, come fiumi, laghi o in situazioni di alluvione.

Versatilità: Sono cani estremamente versatili, capaci di adattarsi a diverse situazioni e compiti. Questa versatilità li rende preziosi in molteplici scenari di soccorso, sia in ambiente urbano che in natura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jageer, la storia del cane eroe che ha trovato Giulia Cecchettin

TrevisoToday è in caricamento