rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Annunci

Covid, mascherine al chiuso fino al 15 giugno: la nuova ordinanza

Il Ministro della Salute ha annunciato una proroga per l'obbligo di mascherine al chiuso: sarà obbligatorio indossarle su mezzi pubblici, al cinema, teatri, eventi e concerti in palazzetti al chiuso

Le mascherine dovranno essere indossate al chiuso fino a mercoledì 15 giugno, anche se solo in alcuni luoghi. Il ministro della Salute Roberto Speranza ne ha annunciato in queste ore la proroga, rinviando la scadenza dell'obbligo fissata per il 1º maggio.

Sarà obbligatorio indossare la mascherina in alcuni luoghi chiusi, mentre in altri sarà solo "raccomandato" farlo. Nei mezzi pubblici a lunga percorrenza, negli ospedali e presidi sanitari, nelle Rsa, in tutti gli eventi, cinema, teatri e palazzetti dello sport per concerti e competizioni sportive al chiuso. In alcuni luoghi, invece, la mascherina sarà solo "raccomandata", come negli uffici. Allo stadio invece nessun obbligo di indossare i dispositivi. La nuova ordinanza farà da ponte nel tempo necessario alla conversione del decreto. Il sottosegretario di Stato alla Salute, Andrea Costa, commenta: «L'inizio di questa fase nuova è coerente con la responsabilità dimostrata dagli italiani che hanno imparato a convivere con il virus con grande consapevolezza».

Mascherine al chiuso

Sarà obbligatorio indossarle:

  • Sui mezzi pubblici a lunga percorrenza e nel trasporto locale
  • Ospedali e presidi sanitari
  • Case di riposo
  • Eventi in cinema, teatri e palazzetti dello sport ed in generale al chiuso.

Le mascherine saranno invece "raccomandate" in tutte le altre situazioni con rischio di contagio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, mascherine al chiuso fino al 15 giugno: la nuova ordinanza

TrevisoToday è in caricamento