rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità

Coronavirus, restano chiusi ecosportelli e centri raccolta di Savno

La raccolta dei rifiuti “porta a porta” continuerà ed essere garantita regolarmente, ad eccezione di alcuni servizi accessori come il ritiro di ingombranti, cartucce esauste e cartoni commerciali

Considerato il perdurare della situazione di emergenza, i Centri di Raccolta e gli Ecosportelli della Savno rimarranno chiusi fino a data da destinarsi.

Per ragioni di sicurezza e al fine di evitare occasioni di contagio, limitando il più possibile gli spostamenti di lavoratori e cittadini, a partire da lunedì 30 marzo gli operatori degli Ecosportelli saranno raggiungibili esclusivamente al numero verde gratuito 800.098.288 oppure all’indirizzo email savno@savno.it . Attraverso i canali telefonici e on line i cittadini riceveranno tutte le informazioni utili sui servizi attivi, potranno evadere pratiche e ottenere istruzioni puntuali circa le modalità di ritiro del materiale per la differenziata. La raccolta dei rifiuti “porta a porta” continuerà ed essere garantita regolarmente, ad eccezione di alcuni servizi accessori come il ritiro di ingombranti, cartucce esauste e cartoni commerciali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, restano chiusi ecosportelli e centri raccolta di Savno

TrevisoToday è in caricamento