Sversamenti di acque nere sull’Avenale, raffica di proteste

La denuncia pubblica della consigliera indipendente di Castelfranco Veneto, Grazia Azzolin, che ha invitato la maggioranza guidata dal sindaco Stefano Marcon a dare risposte e trovare soluzioni

L'acqua dell'Avenale

«Continuo a ricevere segnalazioni dagli abitanti di Bella Venezia preoccupati dalla quantità di sversamenti di acque nere nel fiume Avenale che attraversa il nostro territorio». La consigliera indipendente di Castelfranco Veneto, Grazia Azzolin invita la maggioranza guidata dal sindaco Marcon a dare risposte e trovare soluzioni. «Nonostante la mia interrogazione urgente presentata nel Consiglio comunale del 29 novembre 2019 il problema non è stato ancora risolto. Il ritardo perenne di quest’Amministrazione nel dare risposte è intollerabile, soprattutto perché in questo caso la questione tocca l’ambiente e la salute dei cittadini». Il tema è stato sollevato più volte: «Ho sollecitato l’assessore all’Ambiente ad affrontare la questione anche durante la Commissione Ambiente ed Ecologia del 3 febbraio e sono rimasta basita dalla risposta, o meglio non risposta. L’assessore si è limitata a invitare i cittadini a denunciare il problema agli organi competenti. Da parte degli uffici tecnici mi è stato inoltrato un documento da cui risulta che lo scarico è stato autorizzato. Eppure questo scarico presenta problemi, significa che c'è qualcosa che non funziona, c’è un malfunzionamento che andrebbe risolto in modo strutturale. È l’Amministrazione a doversi attivare interfacciandosi direttamente con Ats e Consorzio Brentella, il Comune non può lasciare i cittadini soli».

Foto Bella Venezia-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La stessa associazione di Quartiere Bella Venezia ha denunciato il problema su Facebook anche a marzo, lamentando lo sversamento di scarichi fognari nell’Avenale. «C’è una responsabilità dell’Amministrazione che non può scaricare tutto sugli enti Bretella e Ats. L’Amministrazione Marcon non può continuare ad ignorare il problema, dimostrando il suo disinteresse. Ripresenterò un’interrogazione urgente sperando che in vista delle elezioni quest’Amministrazione - perennemente in ritardo su tanti fronti - faccia qualcosa!».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Elezioni in Veneto: guida al voto per Referendum, Regionali e Amministrative

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento