rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Attualità Conegliano / Via Maggiore Giovanni Piovesana

Nuovo acquedotto in via Maggiore Piovesana: «Cantiere al via in primavera»

Conegliano: in arrivo 600 metri di nuove tubazioni per migliorare il servizio in termini di portata e di pressione. Il presidente Bonet: «Benefici per gli utenti, l’ambiente e i consumi»

Piave Servizi presto al lavoro a Conegliano. In cantiere, la sostituzione di un vecchio tratto di acquedotto in via Maggiore Piovesana. Un intervento strategico, a beneficio di una zona densamente popolata, che consentirà di prevenire il rischio di perdite idriche e, quindi, di eventuali sospensioni nell’erogazione dell’acqua alle utenze. Lo scopo dei lavori è quello di migliorare il servizio erogato ai cittadini sia in termini di portata che di pressione. L'investimento di Piave Servizi ammonta a 195mila euro e consentirà di eliminare le porzioni di tubazioni particolarmente usurate, adeguarne le sezioni e le apparecchiature idrauliche, nonché di rinnovare tutti gli allacciamenti non conformi al vigente Regolamento del servizio idrico integrato. Le opere previste trovano copertura all’interno della revisione 2020-2023 del programma degli interventi. Nel complesso, lungo via Maggiore Piovesana, verranno posate un totale di 600 metri di nuove condotte.

«Il cantiere arriva nel momento giusto - commenta Alessandro Bonet, presidente di Piave Servizi - Porterà benefici agli utenti, ma impatterà positivamente anche sull’ambiente e in particolare sui consumi energetici e sulla quantità di emissioni: minori perdite idriche e di carico, infatti, permetteranno di ridurre i pompaggi in rete utilizzati per sopperire alle infrastrutture più vecchie. Le nuove condotte, inoltre, più affidabili, ridurranno gli interventi di manutenzione e di conseguenza i costi di riparazione». I lavori all’acquedotto partiranno indicativamente in primavera, propedeutici al completamento da parte dell’amministrazione comunale della riqualificazione di via Maggiore Piovesana. «Si tratta di un’opera importante, per un investimento di circa 600 mila euro - conclude il sindaco Fabio Chies - Ringraziamo Piave Servizi per la rapidità d’intervento, a dimostrazione dell’ottima sinergia tra il Comune e il gestore idrico, per il quale Conegliano rappresenta il più grande bacino d’utenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo acquedotto in via Maggiore Piovesana: «Cantiere al via in primavera»

TrevisoToday è in caricamento