menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto l'interno dell'aeroporto Canova di Treviso

In foto l'interno dell'aeroporto Canova di Treviso

Voli per Malta, Catania e Palermo: riapre l'aeroporto Canova

Domenica 21 giugno dovrebbe esserci l'attesa riapertura dello scalo trevigiano. Tra i primi collegamenti anche Bari e Valencia. Misura della temperatura per ogni passeggero

Domenica 21 giugno tre aerei diretti a Malta, Catania e Palermo partiranno dall'aeroporto Canova di Treviso, segnandone di fatto una prima riapertura dopo il lockdown legato all'emergenza Coronavirus.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", la notizia arriva dai vertici di Save Aertre. Si tratta di tre voli Ryanair i cui biglietti sono già in vendita sul sito della compagnia aerea irlandese. Una partenza anticipata rispetto alla riapertura dei voli annunciata nelle scorse settimane per il 1 luglio. Ai primi tre voli si aggiungeranno da martedì 23 luglio anche Bari e Valencia. Una buona notizia per lo scalo trevigiano che a luglio tornerà a collegare con la Marca molte destinazioni europee tra cui Dublino, Bruxelles, Edimburgo, Manchester e Malaga. Il modo di viaggiare in aereo cambierà di molto rispetto a prima dell'emergenza Coronavirus. A ogni passeggero che arriverà in aeroporto verrà misurata la temperatura. A bordo degli aerei il personale Ryanair sarà dotato di mascherine e dispositivi di protezione, saranno vietati i pagamenti in contanti e le file per andare al bagno. Si potrà andare uno alla volta prenotandosi. Le altre novità per il viaggio comprendono: una riduzione del numero di bagagli che si potranno portare a bordo, il check-in si potrà fare solo online e sarà obbligatorio viaggiare indossando la mascherina. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Si finge fruttivendolo, deruba un 61enne e fugge

  • Attualità

    Giornata della memoria: le iniziative a Treviso e provincia

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento