Attualità

Villa Carisi, acceso l'albero dagli ospiti dei Centri Diurni

I ragazzi disabili, in totale una cinquantina, oltre alle luminarie del maestoso albero del parco hanno acceso anche le luci dell'abete che ogni anno allestiscono con le decorazioni che loro stessi realizzano

Tradizionale appuntamento, oggi, nel Parco di Villa Carisi, sede della Direzione Generale dell’Ulss 2, per l’accensione dell’albero di Natale. La cerimonia è stata animata dagli ospiti dei Centri Diurni: "Il Mosaico" di Oderzo, "Amica Luna" di Castagnole, "Scacciapensieri" di Povegliano, "Centro Giovani" di Silea, "La Cascina" di Paese e delle Comunità Alloggio: "La Cascina" di Paese, Peter Pan, Prato, Ginestre, San Martino, Polo Disabilità. I ragazzi disabili, in totale una cinquantina, oltre alle luminarie del maestoso albero del parco hanno acceso anche le luci dell'abete che ogni anno allestiscono con le decorazioni che loro stessi  realizzano all'interno dei laboratori dei Centri di appartenenza. Per enfatizzare ulteriormente l'atmosfera i giovani, che da anni svolgono un’ attività di musica presso l'Istituto Musicale Manzato, hanno intonato in coro le tradizionali canzoni natalizie; in conclusione un utente ha recitato una poesia a tema da  lui composta. Si è trattato di  un momento piacevole per uno scambio di auguri con la Direzione Aziendale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Carisi, acceso l'albero dagli ospiti dei Centri Diurni

TrevisoToday è in caricamento