menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alberto Cappellotto (Credits: La casa funeraria)

Alberto Cappellotto (Credits: La casa funeraria)

Addio ad Alberto Cappellotto, economista e benefattore

Aveva 90 anni, Oderzo in lutto per la sua scomparsa. Era stato il primo laureato d'Italia in Economia aziendale e aveva fondato con la moglie una casa famiglia per bimbi disabili

«Nel cuore porteremo le radici del tuo amore infinito, che non può essere consumato se non nell'eternità». Con queste parole i familiari di Alberto Cappellotto hanno voluto salutare per l'ultima volta l'uomo che per loro è stato un marito e un padre straordinario oltre che un grande economista e benefattore. Oderzo è in lutto per la sua scomparsa avvenuta all'età di 90 anni.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", Cappellotto era il primo laureato d'Italia in Economia aziendale, titolo conseguito a Ca' Foscari grazie al suo straordinario talento per i numeri e la matematica. Commercialista di professione, aveva lavorato come revisore dei conti dell'Ulss di Oderzo. Sposato con l'amata Maria Teresa Ambrosetti, insieme a lei, nel 1989, aveva dato vita alla Casa Famiglia Zoran, istituto collegato a La Nostra Famiglia di Conegliano nato con lo scopo di ospitare bambini affetti da grave disabilità. La sua è stata una vita interamente dedicata all'amore per il prossimo e ha lasciato un segno importante nella comunità opitergina. Autore di vari libri aveva progettato anche un software aziendale all'avanguardia. I funerali saranno celebrati questa mattina, martedì 14 luglio, nel Duomo di Oderzo alle ore 10.30. Nel pieno spirito di una vita vissuta da benefattore, le eventuali offerte saranno devolute all'associazione La Nostra Famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Con un "gratta e vinci" da 5 euro ne vince 500mila

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento