Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità Santa Bona / Via Lancieri di Novara

Smog e Pm10: allerta "arancio" per tre Comuni della Marca

Livello di criticità 1 a: Treviso, Castelfranco Veneto e Mansuè. Conegliano resta in zona verde. Domenica 21 febbraio valori oltre il limite in tutte le centraline della provincia

Riscaldamenti e smog (Foto d'archivio)

L'anticiclone mediterraneo arrivato da alcuni giorni in Veneto ha portato al sforamento del valore limite di 50 µg/m3 per quattro giorni consecutivi in molti Comuni della Regione. Nella giornata di domenica 21 febbraio tutte le centraline della Marca hanno registrato livelli oltre il limite consentito anche se sempre inferiori a 90 µg/m3.

Bollettino livelli di allerta PM10-2

In base ai dati degli ultimi giorni, Arpav ha quindi deciso che, da martedì 23 febbraio e fino a tutta la giornata di giovedì 25, sarà in vigore il livello di allerta "arancio" nei Comuni di Treviso, Castelfranco Veneto e Mansuè. Conegliano rimane invece in allerta zero (colore verde). Dalle 8.30 alle 18.30 non potranno circolare i veicoli a benzina Euro 0 ed Euro 1, veicoli privati diesel Euro 0 1, 2, 3 ed Euro 4, veicoli commerciali diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3, ciclomotori e motoveicoli a due tempi Euro 0. Per maggiori informazioni e deroghe consultare sil sito del Comune di Treviso. Nei prossimi giorni si consolideranno le condizioni di alta pressione: non sono quindi previste precipitazioni e intensificazioni dei venti tali da favorire il dilavamento atmosferico e la dispersione degli inquinanti; persisteranno invece le inversioni termiche responsabili del ristagno delle polveri fini nei bassi livelli dell'atmosfera anche se nebbie fitte dalle ore serali fino alla mattina, specie fino a mercoledì, potrebbero contribuire ad abbassare i livelli di Pm10, evitando così nuovi sforamenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog e Pm10: allerta "arancio" per tre Comuni della Marca

TrevisoToday è in caricamento