Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Alloggi popolari a Silea: priorità ad anziani, disabili e famiglie con figli

Il Comune trevigiano è il primo della Marca a pubblicare il bando con la nuova convenzione Ater Treviso, che prevede la presenza del personale Ater nella raccolta delle domande presso gli sportelli del Comune

La sede del Comune di Silea

Il Comune di Silea pubblica il bando 2021 per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziali pubblica rendendo noti i nuovi criteri di assegnazione delle abitazioni destinate alle fasce bisognose della popolazione, nei limiti delle modifiche previste dalla legge regionale n. 39/2017 che prevede l’attribuzione dei punteggi secondo parametri personalizzabili da ciascun comune. Il Comune di Silea è il primo comune della provincia a pubblicare il bando con la nuova convenzione Ater Treviso, che prevede la presenza del personale Ater nella raccolta delle domande presso gli sportelli del Comune.

«Oltre all’indicatore Isee, la nostra Amministrazione ha deciso di valutare le condizioni oggettive di composizione del nucleo famigliare, per valorizzare le situazioni in cui si verifica la presenza di persone con disabilità, anziani, più figli a carico. Particolare attenzione sarà rivolta ai nuclei monogenitoriali con minori e alle giovani coppie con bambini piccoli. Elemento preferenziale saranno infine gli anni di residenza anagrafica o lavorativa all’interno della regione»: sottolinea l’assessore alle Politiche Sociali Francesco Biasin.

«Il nuovo bando riflette l'attenzione che questa Amministrazione ha verso l’edilizia residenziale pubblica. Il diritto alla casa e le politiche abitative, in un momento in cui aumentano le criticità sociali, devono essere rami di intervento prioritario affinché si possa dare risposte concrete alle famiglie -dichiara il Sindaco Rossella Cendron- In 4 anni di mandato abbiamo investito oltre 650.000 euro negli alloggi ERP che sono stati spesi principalmente in opere pianificate volte all’efficientamento energetico delle abitazioni, come il rifacimento dei tetti, degli impianti, delle caldaie e dei serramenti, per una maggior qualità abitativa dei residenti e per un vantaggio economico e ambientale globale. Puntuali interventi anche su l'eliminazione delle barriere architettoniche in favore di una maggior accessibilità da parte delle famiglie aventi diritto, spesso composte anche da persone con ridotta capacità deambulatoria o da soggetti con disabilità».

Lo sportello Servizi alla Persona del Comune di Silea è a disposizione dei cittadini per la presentazione delle domande, previo appuntamento, telefonando ai numeri 0422.365729 e 0422.365733. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alloggi popolari a Silea: priorità ad anziani, disabili e famiglie con figli

TrevisoToday è in caricamento