rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità

Ama il tuo quartiere, decima edizione da record: 1100 bambini e 13 scuole

Venerdì 17 marzo, alle ore 18, in occasione della Sagra di San Giuseppe, ci sarà la prima premiazione (Scuola dell'Infanzia Appiani), cui seguirà un ricco calendario di premiazioni per ogni quartiere

Torna il concorso Ama il tuo quartiere, giunto quest'anno alla decima edizione. L’iniziativa, nata nel 2013 grazie all'associazione “Ascoltare per costruire” in collaborazione con il Comune di Treviso, propone alle scuole del quartiere di realizzare progetti su come migliorare il proprio quartiere. Ogni anno vengono portati temi diversi finalizzati a valorizzare il rapporto tra bambini e territorio, premiando ogni scolaro ed ogni classe. 

Nel 2023 hanno aderito 13 scuole, per un complessivo di 1100 bambini partecipanti. I temi proposti sono “Essere cittadino nella mia scuola: diritti e doveri del bambino”, “Caro Sindaco, ti scrivo” e “il giornalino della scuola”. Venerdì 17 marzo, alle ore 18, in occasione della Sagra di San Giuseppe, ci sarà la prima premiazione (Scuola dell'Infanzia Appiani), cui seguirà un ricco calendario di premiazioni per ogni quartiere. Giovedì 11 maggio ci sarà invece la premiazione di tutti i bambini alla Palestra Pascale, mentre dal 25 maggio al 7 giugno tutti i lavori saranno esposti nel salone di ingresso della Provincia di Treviso.  Ama il tuo Quartiere è stato inoltre inserito nel percorso di accreditamento di Treviso come città amica dei bambini e degli adolescenti di Unicef che il comune ha intrapreso riconoscendo l’importanza della partecipazione dei più piccoli.

progettinocancelparco

I commenti

«Siamo veramente felici di sostenere la decima edizione del concorso Ama il Tuo Quartiere - le parole del sindaco di Treviso, Mario Conte -. La bellezza dei progetti realizzati, il coinvolgimento e l’entusiasmo dimostrati da organizzatori, scuole e bambini fanno di “Ama il tuo quartiere” una delle più belle iniziative di partecipazione e cittadinanza attiva, che coinvolge ben tre settori del comune di Treviso: Lavori Pubblici, Sociale e Istruzione. Il concorso ha una grande importanza formativa-educativa, in quanto trasmette ai più piccoli gli strumenti per essere cittadini presenti, curiosi e interessati alla vita della Città: dalla realizzazione di progetti e proposte alle segnalazioni all’Amministrazione, è possibile incidere concretamente sul presente e il futuro di Treviso, proprio come è stato fatto in questi anni con opere concrete che hanno permesso di conoscere e far conoscere».

Francesco Mattia Mari, presidente di Ascoltare per costruire: «Per noi volontari è una grande soddisfazione essere arrivati alla decima edizione di questa iniziativa, che, pur comportando un impegno importante, è fonte di grande soddisfazione, nel sapere di poter fornire alle insegnanti un momento per valorizzare il rapporto tra scuola e territorio. Ringrazio il Comune di Treviso e gli Assessori Nizzetto, Zampese e Tessarolo, che organizzano con la nostra Associazione questa iniziativa e che, con la realizzazione dei progetti dei bambini, fanno sentire i bambini parte integrante della nostra Comunità. Un plauso va poi a tutti i collaboratori ed alle maestre e maestri che ci permettono di avere una così significativa partecipazione al concorso. Un grazie, infine, alla Provincia di Treviso che quest'anno, oltre ad aver stampato il calendario con la selezione dei lavori della scorsa edizione ed il libretto sulla storia del concorso, ospiterà la mostra finale di tutti gli elaborati».

Progetti già realizzati

2013, Tavolo delle regole e della pace
2015, stampa depliant della scuola “San Giovanni Bosco” sulla storia di Canizzano 
2016, Progetto bambini eco-vigili a San Giuseppe
2017, stampa depliant della scuola “Collodi” sul proprio quartiere 
2018, Cartelli stradali per scuola “Rambaldo degli Azzoni”
2019, Arrampicata per scuola “Collodi”(terminata nel 2022)
2021, Cancelparco per scuola “Vittorino da Feltre”, nuova siepe per scuola “Collodi”
2022, Rete da pallavolo, canestro da basket, tavoli da esterno e nuovo cancello per scuola “Collodi”, panchine colorate per scuola “Vittorino da Feltre” e fioriere per scuola “Barbisan”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ama il tuo quartiere, decima edizione da record: 1100 bambini e 13 scuole

TrevisoToday è in caricamento