rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Attualità Roncade / Via Pistor

Roncade piange Andrea Lorenzon, primo bassista dei Peter Punk

Aveva solo 41 anni, fatale l'aggravarsi di un'infezione per cui era stato ricoverato in ospedale. Lascia due figli, Angelica e Giacomo. Venerdì 24 marzo il funerale nella chiesa arcipretale di Roncade

Musica trevigiana in lutto per la scomparsa di Andrea Lorenzon, primo bassista dei Peter Punk, band simbolo della scena underground locale. A soli 41 anni il sorriso di Andrea si è spento lunedì scorso, 20 marzo, a causa dell'aggravarsi di un'infezione per cui era stato costretto al ricovero in ospedale.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", la passione di Andrea per la musica l'aveva portato a suonare con diversi gruppi musicali della scena trevigiana, spaziando dal punk al reggae ed esibendosi in importanti festival come il Rototom Sunsplash (nelle edizioni svoltesi ad Osoppo). Fondatore dei Peter Punk, band ancora oggi in attività, era stato tra i primi estimatori della cultura punk nella Marca, Kombo era il nickname che utilizzava per le sue opere di street art. La famiglia Lorenzon è molto conosciuta a Roncade, dieci anni fa Andrea aveva perso la madre Silvana Dozzo mancata a soli 53 anni e co-titolare, insieme al marito della Nordest Sas. A piangere Andrea oggi ci sono i figli Angelica e Giacomo, nati dall'unione con Laura, il papà Adriano, i fratelli, le cognate, i cognati, suoceri, nipoti, amici e parenti tutti. L'ultimo saluto ad Andrea Lorenzon sarà celebrato questa mattina, venerdì 24 marzo, alle ore 10.30 nella chiesa arcipretale di Roncade. Dopo il funerale la salma di Andrea verrà cremata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roncade piange Andrea Lorenzon, primo bassista dei Peter Punk

TrevisoToday è in caricamento