Morti sospette a Casa Fenzi, Angelo Fantucchio è stato stroncato dal Covid 19

Arrivati nel pomeriggio i primi esiti delle autopsie sull'operatore socio sanitario 54enne e sul 92enne Giuseppe Forner. Confermata per entrambi la morte di Corona virus

Angelo Fantucchio è stato stroncato dal Covoid 19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo il risultato dell'autopsia condotta ieri sul corpo del 54enne operatore sanitario da Antonello Cirnelli, il medico patologo incaricato dalla Procura di Treviso che sui 26 decessi avvenuti a Casa Fenzi ha deciso di aprire una inchiesta per omicidio colposo. Come Fantucchio anche Giuseppe Forner, 92 anni di Fontanelle ospite della residenza per anziani di Conegliano e il cui cuore ha cessato di battere il 24 aprile scorso, è morto a causa dell'infezione
Angelo Fantucchio è morto il giorno 23, un mese dopo il ricovero. Nei suoi polmoni sono stati riscontrati i segni di una infiammazione, segnale di una malattia interstiziale. L'infezione da Covid 19 gli ha provocato infatti una infiammazione dell'interstizio che viene infiltrato dalle cellule quali i leucociti e macrofagi insieme a liquido trasudato dal sangue; l'impalcatura si è ispessita diventano ingombrante e impedendo agli alveoli di espandersi completamente durante l'inspirazione. Persistendo l' infiammazione si è formata una fibrosi che sostituisce gli alveoli e Fantucchio è andato incontro a una vera e propria polmonite interstiziale grave e via via che questo processo avanzava la respirazione si è fatta sempre più difficile, fino alla morte. Ora gli investigatori dovranno accertare che il 54enne sia stato infettato proprio a causa del suo lavoro accanto agli anziani.
Stesso discorso per Giuseppe Forner, uno degli ultimi a morire a Casa Fenzi, anche lui stroncato dal Covid 19 in assenza di altre serie patologie e che mostrava segni di un malattia polmonare interstiziale e di una vasta e grave infiammazione risultata fatale.
Entro i prossimi due mesi sul tavolo del magistrato Anna Andreatta, il magistrato titolare delle indagini, arriveranno i riscontri dei test microbiologici su entrambi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento