Blitz degli animalisti nella notte: Palaverde riempito di cartelli contro il Trentino

Sono stati posizionati nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 febbraio dall'associazione Centopercentoanimalisti che lancia un grave atto d'accusa contro la caccia

La partita De’ Longhi Treviso Basket contro Dolomiti Energia basket Trentino prevista per domenica 1 marzo è stata rinviata a data da destinarsi, tuttavia, nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 febbraio, i militanti del gruppo Centopercentoanimalisti hanno tappezzato il “Palaverde” di Villorba con manifesti “dedicati” alla caccia contro orsi, lupi e marmotte approfittando dell'autonomia regionale.

«In Trentino – scrivono gli animalisti - domina la lobby dei cacciatori, che “normalmente” uccidono caprioli, cervi e camosci a braccetto con gli speculatori che distruggono l’ambiente montano, i cacciatori (spesso sono le stesse persone) manovrano i politicanti, molti dei quali sono cacciatori anche loro. Come diciamo noi, “Lo sport non cancella l’odore”, né la vergogna di una regione sanguinaria. Il Trentino - concludono gli animalisti - ha aspettato un giorno intero prima di render nota la località dove si erano fermati i tre turisti lombardi positivi al Coronavirus, per non danneggiare il turismo. I manovratori pinocchi di quella regione li conosciamo fin troppo bene, per nascondere l’uccisione dell’Orso M49 ne inventarono di tutti i colori, dalla fuga al letargo, vergogna».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

Torna su
TrevisoToday è in caricamento