rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Attualità Valdobbiadene

Antica Fiera di San Gregorio: scatta il conto alla rovescia

Per l'occasione è stata confermata la presenza del Governatore del Veneto, Luca Zaia, per il taglio del nastro di domenica alle ore 11

Ancora poche ore e si potrà tornare a vivere la particolare atmosfera dell’Antica Fiera di San Gregorio, tra colori, sapori e cultura locale, in una edizione che segna il ritorno alla normalità dopo due anni di stop. Si comincerà sabato 12 marzo anche se l’appuntamento con il taglio del nastro è fissato per domenica 13 marzo alle ore 11.00, alla presenza del Presidente di Regione del Veneto, Luca Zaia. Nei tre giorni della Fiera a Valdobbiadene torneranno tutte le principali iniziative, grazie alla presenza di 150 espositori, di cui 70 del settore agricoltura, viticoltura ed enologia e 30 agroalimentare.

La splendida e rinnovata piazza Marconi ospiterà la Cittadella dei Prodotti Tipici, con degustazioni dei migliori prodotti locali ed un punto informativo per il consumatore, la Loggia del municipio accoglierà la tradizionale Enoteca per la degustazione delle migliori produzioni del Conegliano Valdobbiadene DOCG. Sempre in piazza Marconi, grande risalto verrà dato agli artigiani locali le cui produzioni saranno in mostra nel Quartiere Artigiano, realizzato in collaborazione con Confartigianato. A Villa dei Cedri si potrà visitare il Parco della Creatività dedicato ad arte e hobby, L’Eco del Silenzio, riproduzione in miniatura di Valdobbiadene e della Costa d’Amalfi a cura degli Amici del Presepe di Valdobbiadene, la mostra Era San Gregorio, con gli scatti del fotografo Giulio Dall’armi, e il Truck Food, oltre alla già citata Ruota Panoramica tanto attesa da grandi e piccini.

Palazzo Celestino Piva ospiterà la 13^ edizione della Cittadella dei Taglienti, un evento nell’evento che celebra la tradizione della forgiatura, figlia di secoli di lavorazione nei magli dell’Altamarca, e il suo legame con il lavoro agricolo. Ma quest’anno ci sarà anche una interessante novità: l’esposizione Coltelli&Gioielli che presenterà una folta schiera di artisti di tutta Italia che lavorano i metalli con svariate tecniche. Infine, i convegni, che proseguiranno fino al 29 marzo, realizzati in collaborazione con le associazioni di riferimento del mondo agricolo: Confagricoltura, Coldiretti e Cia. Sarà dunque una Fiera ricca di novità, che lascerà spazio anche al divertimento per tutta la famiglia con le giostre del Luna Park e la Ruota Panoramica di 20 metri nel parco di Villa dei Cedri; una novità che è in realtà un ritorno, come raccontano le foto storiche di Valdobbiadene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Antica Fiera di San Gregorio: scatta il conto alla rovescia

TrevisoToday è in caricamento