menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da Google Immagini

Foto tratta da Google Immagini

Antica Fiera di Santa Lucia di Piave: torna la rievocazione dedicata al Medioevo

Il 10 e 11 novembre tornerà l'appuntamento con l'evento che celebra i fasti della storia medioevale. Una rievocazione storica ricca di novità e iniziative per tutte le età

SANTA LUCIA DI PIAVE L’Associazione  Antica  Fiera  di  Santa  Lucia  di  Piave  presenterà  il  programma  2018  nella  serata  di  venerdì  25  maggio,  dalle  ore  20.30,  presso  il  Palatenda  della  casa  di  soggiorno  Divina Provvidenza  a  Santa  Lucia.  Il  Presidente  Aurelio  Ceccon  illustrerà  le  attività  previste  per  la  rievocazione  storica  del  10  e  11  novembre  e  tutte  le  altre  iniziative organizzate  a  partire  dal  19  ottobre. 

Saranno presenti autorità, partner dell’associazione, sponsor e rappresentanti dell’associazionismo locale per conoscere nei dettagli cosa riserverà l’Antica Fiera per la nuova stagione. Il programma si rinnova ogni anno grazie alla volontà di proporre approfondimenti culturali sempre diversi. Quello del 2018 sarà un anno dedicato ai condottieri medievali ed avrà come titolo “Clangore di armi nei campi di battaglia: condottieri medievali o predoni senza scrupoli?”.  Il  mercato  medievale  si  dislocherà  anche  tra  le  due  filande  ed  i  giorni  della  Rievocazione saranno ricchi di novità: dai nuovi gruppi per gli spettacoli; nuovi artigiani; un ulteriore ampliamento delle barriere finalizzate all’isolamento visivo del campo; la realizzazione di nuove botteghe con materiale di recupero; nuovi costumi e personaggi e un doppio spettacolo finale. 

L’Antica  Fiera  di  Santa  Lucia  conferma,  anche  per  quest’anno,  i  laboratori  sul  riciclo  della  carta realizzati  in  collaborazione  con  Savno  con  l’obiettivo  di  sensibilizzare  oltre  2.500  studenti  della Provincia di Treviso al corretto riciclo di questo materiale.  Confermata anche la collaborazione con le realtà commerciali e produttive del territorio di S. Lucia e dintorni che ospiteranno le serate a tema dal 19 ottobre. Per quanto riguarda i concerti, imperdibile l’appuntamento di sabato 10 novembre alle ore 20:30 in Filanda con “Orchestra SIO”.  In  occasione  dei  ventuno  anni  di  attività,  l’Antica  Fiera  conclude  inoltre  il  progetto,  realizzato  in  collaborazione con la Scuola dell’Infanzia e la Casa Soggiorno Divina Provvidenza, “Generazioni in Antica Fiera”. Il progetto è nato con l’obiettivo comune di far conoscere due istituzioni del territorio utilizzando l’arte del  recupero  della  carta,  rendendo  così  possibile  l’incontro  di  due  mondi  in  una  prospettiva  di  educazione  intergenerazionale.  Per  l’occasione  sono  state  realizzate  delle  foto  e  le  32  più  significative   saranno   esposte   in   occasione   della   presentazione   del   programma   ed   il   giorno  successivo. Sempre più forte e preziosa la collaborazione con le associazioni del territorio: oltre 40 realtà che si  impegnano  per  supportare  l’Antica  Fiera  su  più  fronti,  da  quello  logistico  a  quello  divulgativo,  per  garantire ogni anno la buona riuscita di una kermesse che sa sempre stupire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento