menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova app dedicata agli eventi culturali: martedì la presentazione

Il 29 gennaio la Cna di Asolo ospiterà la presentazione del progetto CultAround portato avanti da tre giovani amanti della cultura ideatori di un servizio molto utile

Martedì 29 gennaio, Cna Asolo ospiterà la presentazione di "CultAround", l'innovativa startup nata con l’obiettivo di far conoscere gli eventi culturali grazie a una piattaforma digitale esclusivamente dedicata.

Unica in Italia, CultAround si propone di suggerire all’utente gli eventi culturali migliori, allineando l’offerta alle caratteristiche, agli interessi e alle disponibilità di tempo. L’incontro, a ingresso libero e gratuito, si terrà alle 20.30 presso la sede della Cna di Asolo in viale Enrico Fermi. Un’occasione per conoscere questa giovane realtà imprenditoriale che dà a soggetti privati e giuridici l’opportunità di investire nel suo business tramite l’equity crowdfunding, una modalità di raccolta fondi autorizzata dalla Consob e rivolta a chi vuole investire in un'azienda in crescita, ricevendo in cambio quote societarie e ottenendo un beneficio fiscale del 40% sul capitale investito. Ma che cos'è CultAround? È una startup innovativa che opera nel settore della cultura e che, da novembre 2017, è stata testata con successo in Veneto, Friuli-Venezia Giulia ed Emilia Romagna. Attraverso la campagna di equity crowdfunding nel portale www.opstart.it, CultAround vuole raccogliere 150.000 euro per espandersi in tutta l'Italia e creare un’app dedicata a chi ama la cultura a 360 gradi. L’applicazione, infatti, grazie a un sofisticato sistema digitale, aiuterà gli appassionati di cultura a trovare gli eventi culturali giusti per i loro interessi.

«Nessuno ha mai creato un’app così specifica – spiega Stefano Cazzaro, 26 anni fondatore di CultAround al cui progetto collabora insieme a Enrico Moro, 40 anni,  marketing strategist, e Laura Casagrande, 26 anni, social media manager -.  Molte piattaforme consigliano eventi generalisti, ma gli amanti della cultura vogliono un'applicazione che consigli unicamente eventi culturali».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Bonus per i centri estivi, senatrice leghista nella bufera

  • Cronaca

    Picchiate e rapinate, l'imputato: «Mi hanno rubato in casa»

  • Cronaca

    Raid nella notte, negozio islamico dato alla fiamme

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento