Domenica le canzoni di Sanremo arrivano ad Arcade

Il Gruppo “Nuove Voci” propone un omaggio alla canzone italiana dal 1951 al 2018 presso la Sagra di San Lorenzo

ARCADE Dopo il successo ottenuto a Campocroce di Mogliano, il Gruppo “Nuove Voci”, diretto dalla M. Massimina Marescotti, propone nuovamente “Perché Sanremo è Sanremo – 1951/2018”, un omaggio alla canzone italiana e al Festival, domenica 5 agosto, alle ore 20.45, presso la Sagra di San Lorenzo ad Arcade. Lo spettacolo, organizzato da quattro grintosissime donne, Imprenditrici  di Arcade,  sarà presentato da Paolo Pozzobon. Le bravissime Mariarosa ed Elisa del Salone Blu Parrucchieri, dietro le quinte, si occuperanno delle acconciature e del trucco dei cantanti, mentre l’ allestimento e gli addobbi del palco saranno eseguiti con passione e maestria da Fioreria Edy e da Paola di Hobby Merceria!

Durante la serata saranno presentati brani, vecchi e nuovi, che da più di 65 anni accompagnano la vita degli italiani e fanno parte della nostra storia della musica e del costume, e il pubblico potrà votare la canzone più bella e scansionare il QR code per scegliere l’interprete preferito durante la serata. Sarà anche in funzione l’applausometro per misurare il gradimento. Ci sarà il tavolo dedicato alla Giuria Tecnica! Con giurati esperti e appassionati di musica e canto, paesani di Arcade!

Il Gruppo “Nuove Voci”, costituito una decina di anni fa, è diretto dalla M. Massimina Marescotti, insegnante di pianoforte classico e canto moderno, che forma da anni talenti in ambito musicale. I componenti, di varia età e provenienza, sono tutti appassionati di canto; alcuni sono all’inizio dello studio, altri sono avviati professionisti. Collaborano con varie orchestre e partecipano costantemente a rassegne ed eventi  musicali in collaborazione con vari comuni e associazioni del Triveneto. L’ingresso è gratuito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saluta il figlio, poi il tragico malore in casa: muore a 46 anni

  • Accende la stufa a pellet con l'alcool, 31enne gravemente ustionata

  • Male incurabile: addio a Sonia Scattolin, segretaria della Regione

  • Cade dalla sedia della sua cameretta, bimbo di nove anni grave all'ospedale

  • Esce per un controllo delle lepri: muore stroncato da un infarto

  • Sfreccia a 127 km/h con il suo bolide: il limite era 50 km/h

Torna su
TrevisoToday è in caricamento