Asolo "Comune riciclone": scatta la lotta agli eco-vandali, già in dodici sono stati sorpresi

Il sindaco Mauro Migliorini: "Voglio ringraziare i cittadini che segnalano l'abbandono dei rifiuti lungo i fossi, sentieri e le strade del nostro Comune"

ASOLO Sono già dodici gli eco-vandali individuati dagli agenti dei Carabinieri Forestale, nel primo semestre di quest'anno. E tra di loro ci sono anche cittadini che vivono nei comuni limitrofi. A rivelarlo sono il sindaco Mauro Migliorini e l'assessore all'ambiente Franco Dalla Rosa. L'attività di controllo del territorio messa in piedi per provare a "beccare" chi abbandona rifiuti nei fossi o lungo le strade, sviluppata in sinergia tra la Polizia Locale, Contarina e Carabinieri Forestale, procede senza sosta. 

Lotta agli eco-vandali, già sette sorpresi ad Asolo grazie ai cittadini. "Questi 'eco-furbetti' - afferma il sindaco - devono sapere che non la passano liscia se tentano di scaricare la loro inciviltà sul nostro territorio. Grazie ai controlli degli agenti, alle videocamere e ai ritrovamenti dei cittadini siamo in grado di scoprire dove vengono lasciati i sacchetti e poi troviamo il modo di risalire al colpevole e sanzionarlo".

L'ultimo caso la settima scorsa, quando gli agenti dei Carabinieri Forestale, su segnalazione di un cittadino, hanno rinvenuto dei sacchi di rifiuti urbani non pericolosi, abbandonati lungo via Piovega. Grazie ad una accurata ispezione è stato individuato il responsabile, M.B. di 42 anni, residente in un comune limitrofo. All'eco-furbo, una sanzione amministrativa da 600 euro.

"Vogliamo ringraziare i cittadini - prosegue il sindaco - che segnalano l'abbandono dei rifiuti lungo i fossi, sentieri e le strade del nostro Comune. Queste iniziative sono l'esempio di quel senso civico e di comunità, nonché di appartenenza, che sappiamo ritrovare in paese. Un paese recentemente e nuovamente certificato come 'Comune Riciclone', passando da una percentuale di raccolta differenziata dell' 85% del 2014, all' 86.7% di quest'anno, non tollera l'inciviltà!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento