Ad Asolo un nuovo "Percorso Vita", il sindaco: «La salute dei cittadini è importante»

Terminati i lavori per la palestra nel verde, inventata in Svizzera nel 1968, caratterizzata da anelli, travi e parallele per stare in forma in 45 minuti

Una delle nuove strutture

Nelle ultime ore, ad Asolo, è terminata la realizzazione del nuovo "Percorso Vita" lungo la pista degli Impianti Sportivi. Nello specifico, si tratta di una palestra nel verde, inventata in Svizzera nel 1968, caratterizzata da anelli, travi e parallele per stare in forma in 45 minuti. Un intervento dal costo complessivo di 20 mila euro e cofinanziato dalla Regione Veneto con 13.900 euro.

Il sindaco Mauro Migliorini: «Oggi l'attenzione crescente a salute, stili di vita virtuosi, a un ritorno all'outdoor e al benessere fisico da parte delle persone ha determinato l'aumento dei fan del "Percorso Vita" che permette di “attrezzare” in modo versatile uno spazio verde e lo riqualifica attraverso strutture non invasive, in armonia con l'ambiente. Strutture che permettono la valorizzazione di un parco come spazio non solo di relax e di gioco per i più piccoli, ma come luogo per l'attività fisica regolare degli adulti e di tutta la famiglia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento