Balli e assembramenti nel locale, il caso finisce in Prefettura

Stanno facendo il giro dei social network foto e video di una festa all'interno del New Garden di Ponte della Priula: musica, balli e nessun distanziamento. Indagini in corso

La festa al New Garden

"A pranzo con Lady Brian, Igor S e Francesco Milillo": questo il nome dell'evento che, domenica 15 novembre, si è tenuto al New Garden di Ponte della Priula. Musica a tutto volume, festa, balli e assembramenti nonostante le norme anti-Covid.

new-garden-1-2

Foto e video della festa sono stati caricati soprattutto nelle "stories" di Instagram arrivando anche allo smartphone del sindaco di Susegana, Vincenza Scarpa. Nei video si possono vedere decine di giovani che cantano, ballano, bevono e si abbracciano (in molti con le mascherine abbassate) senza nessun tipo di distanziamento. Alcuni ragazzi urlano anche il giorno e l'ora in cui il video sta venendo girato, togliendo ogni dubbio sul fatto che possa trattarsi di filmati risalenti a questa estate. Come riportato da Qdpnews.it, il sindaco Scarpa ha scritto una lettera al Prefetto di Treviso spiegando cosa si vede nei video girati all'evento e chiedendo alla Prefettura di avviare le indagini su quanto accaduto. Al "Gazzettino di Treviso" il titolare del New Garden ha dichiarato che dal suo punto di vista non c'è stata alcuna irregolarità. Il locale è rimasto aperto fino alle 18, come previsto dal Dpcm, e all'interno c'erano un centinaio di clienti mentre la capienza complessiva del locale è di 400 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento