Attualità Centro / Calmaggiore

Caos assembramenti in centro, il Prefetto annuncia controlli ai plateatici

Dopo i numerosi assembramenti riscontrati lo scorso weekend, sindaco e Prefetto si sono accordati per far si che questo fine settimana ci siamo maggiori controlli in tutto il centro città

Il Prefetto Maria Rosaria Laganà

Nella mattinata di giovedì, in Prefettura, è andato in scena un vertice sulla sicurezza a cui hanno partecipato sia il Prefetto che il sindaco Mario Conte. All'ordine del giorno i numerosi assembramenti riscontrati in città durante lo scorso weekend, con molteplici segnalazioni di persone intente a mangiare e bere all'esterno dei locali noncuranti dell'uso della mascherina. «Quanto successo lo scorso weekend non mi è piaciuto e dunque l'ordinanza che dispone l'utilizzo della mascherina all'aperto è stata azzeccata, anche perché penso che dovremo tenerla ancora per un bel po'» dichiara il sindaco Mario Conte.

Negli scorsi giorni è difatti entrata in vigore l'ordinanza regionale che dispone la consumazione obbligatoria al tavolo dalle 15 alle 18 ed entro gli spazi dei plateatici, oltre a prevedere la possibilità, per i sindaci, di chiudere strade e piazze. Il provvedimento è stato accolto positivamente dalla maggioranza dei ristoratori che, nei momenti di maggior afflusso, riusciranno così a gestire al meglio la clientela. «Sono certo che, già nel prossimo weekend, questa ordinanza garantirà ordine e sicurezza. I ragazzi sono difatti stati costretti a rinunciare alla scuola, alla socialità, ma vogliamo dare delle alternative per non far loro trascorrere il tempo solo tra un locale e l'altro. Penso che sport e cultura, come le iniziative per la musica, possano essere soluzioni adatte e proprio per questo abbiamo investito sul parco sportivo all'Eolo, frequentatissimo, e ne realizzeremo altri in futuro».

Sul punto è poi intervenuto il Prefetto di Treviso, Maria Rosaria Laganà: «Immagino già che questo weekend ci saranno tante persone in centro, ma mi auguro che la bella giornata e la riapertura degli impianti sciistici porti le persone altrove così da evitare gli assembramenti di settimana scorsa. In ogni caso, ci sarà un aumento dei controlli per quanto riguarda i plateatici in quanto si sono dimostrati una criticità evidente. Troppe persone, infatti, sostano all'esterno dei bar non usando la mascherina e dunque, grazie all'ordinanza del Presidente della Regione e ai controlli che verranno eseguiti, cercheremo di dare un importante segnale ulteriore del fatto che alcuni comportamenti non saranno in alcun modo tollerati».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos assembramenti in centro, il Prefetto annuncia controlli ai plateatici

TrevisoToday è in caricamento