rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Attualità Conegliano

Assistenti sanitari, ventisei nuovi laureati a Conegliano

Splendido risultato per gli studenti della sessione autunnale del corso di laurea. I nuovi professionisti saranno presto inseriti negli hub vaccinali e nei vari servizi dei dipartimenti di prevenzione del Triveneto

Sono 26 i nuovi assistenti sanitari laureatisi nella sessione autunnale del corso di laurea dell’Università degli Studi di Padova, sede di Conegliano. Gli argomenti delle tesi hanno ricalcato le specificità della professione negli ambiti della prevenzione e della promozione della salute, settori specialistici per forte connotazione formativa e giuridica.

Nuovi laureati CLAS 2-2

Il corso di laurea è stato attivato 17 anni fa, fortemente voluto da Francesco Benazzi, all’epoca direttore sanitario dell’Ulss 7. Il presidente del Corso, professor Giovanni Cecchetto, ha ribadito la qualità formativa del percorso di studi, in cui sono stati coinvolti docenti universitari e delle aziende sanitarie che hanno accompagnato gli studenti nel raggiungimento di questo traguardo, trasferendo con generosità la loro esperienza e professionalità. Considerata la necessità di rispondere ai bisogni della comunità, dettati anche dall’emergenza pandemica, i nuovi professionisti saranno presto inseriti nelle molteplici realtà sanitarie dell’intero Triveneto, svolgendo il loro mandato negli Hub vaccinali, nei vari servizi dei Dipartimenti di Prevenzione, ma anche in tutti i servizi dove potranno compire attività per le quali la laurea li abilita. Nei prossimi anni l'Ulss 2 prevede un incremento della richiesta formativa, dettata da un crescente bisogno di professionisti, intensificando la sinergia tra la sfera accademica e quella delle aziende sanitarie. Per informazioni sul corso di laurea in Assistenza Sanitaria, contattare lo 0438 668410 o inviare una mail a segclas@aulss2.veneto.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenti sanitari, ventisei nuovi laureati a Conegliano

TrevisoToday è in caricamento