Giovedì, 17 Giugno 2021
Attualità

Vaccino AstraZeneca: «I richiami saranno fatti con Pfizer o Moderna»

Il Ministro della Salute ha bloccato l'uso del vaccino per tutti i cittadini con meno di 60 anni: ecco cosa cambia per i richiami che verranno somministrati con vaccini diversi tra prima e seconda dose

Stop all'uso del vaccino Astrazeneca per tutti i cittadini con meno di 60 anni mentre chi ha già fatto una dose del siero a vettore virale farà il richiamo con Pfizer o Moderna.

È questa l'indicazione contenuta nel parere del Comitato tecnico scientifico che, venerdì 11 giugno, ha rimandato la decisione alle autorità competenti. Come spiegato dal coordinatore del Cts Locatelli, le dosi di vaccino Astrazeneca saranno riservate solo agli Over 60, mentre la seconda dose per i minori di 60 anni dovrà essere somministrata con un vaccino a mRna "in base alla disponibilità di piattaforme vaccinali alternative e seguendo il principio di massima cautela". Secondo Locatelli ci sono "tutti i presupposti per ipotizzare che combinare due tipologie di vaccini non porti alcuno svantaggio ma anzi qualche vantaggio nella vaccinazione". Quanto ai vaccini Johnson&Johnson, Locatelli ha spiegato che la frequenza di eventi avversi gravi è minore e non è ancora stato deciso uno stop al vaccino che utilizza un vettore virale simile ma non uguale a quello di Astrazeneca.

Il ministro della Salute Speranza e il Commissario Figliuolo hanno spiegato che la "forte raccomandazioni" del Cts sarà tradotta in un "perentorio" stop all'uso del vaccino di Astrazeneca per i minori di 60 anni. Quindi:

  • Astrazeneca sarà utilizzato solo per gli Over 60 (mancano 3 milioni di somministrazioni secondo il Generale Figliuolo).
  • I richiami per gli Under 60 vaccinati con una dose di Astrazeneca, saranno fatti con Pfizer o Moderna.
  • Nessuna decisione è stata presa sul vaccino Johnson&Johnson.
  • Sui casi di miocardite dopo la vaccinazione in età pediatrica con Pfizer, il coordinatore del Cts Franco Locatelli ha affermato che non vi sono numeri adeguati per trarre conclusioni. E, con l'obiettivo di ridurre la circolazione vitale, "ci sono tutti i presupposti per condurre una campagna di vaccinazione anche in età pediatrica", 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino AstraZeneca: «I richiami saranno fatti con Pfizer o Moderna»

TrevisoToday è in caricamento