menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Marco Donadel (Foto d'archivio)

L'assessore Marco Donadel (Foto d'archivio)

Ater, 15 nuovi alloggi in consegna alle famiglie di Mogliano Veneto

Completata la manutenzione delle case popolari attese da altrettante famiglie in difficoltà. L'assessore alle Politiche abitative, Marco Donadel: «Grande risultato per la città»

Ater è pronta a consegnare i 15 alloggi popolari attesi da tempo dalle famiglie di Mogliano Veneto e per i quali si erano resi necessari vari interventi di manutenzione. Un risultato importante, che permette all'amministrazione di scorrere la graduatoria dell’ultimo bando di assegnazione di alloggi convenzionati e va quindi a risolvere situazioni difficili per 15 nuclei familiari del Comune.

Da una verifica di tutti gli alloggi Ater in città, purtroppo, è evidente il dato che molti sono ancora sfittì ma necessitano di manutenzione per essere abitati, un lavoro importante che tiene impegnati gli uffici e la politica. Il recente Consiglio comunale aveva visto una mozione di indirizzo approvata all’unanimità e a firma del Consigliere Michielan per destinare i proventi derivati dal Piano delle alienazioni e valorizzazioni esclusivamente all’acquisto di alloggi E.R.P.. Altro passo avanti è stata la modifica della soglia da destinare ad emergenza abitativa: la Giunta di mercoledì scorso, infatti, ha deliberato di destinare non più il 10% degli alloggi convenzionati bensì il 20%, proprio per assistere in maniera fattiva le necessità delle famiglie moglianesi. L'assessore alle Politiche abitative, Marco Donadel, commenta la notizia con queste parole: «Un grande risultato per la città. Questi 15 alloggi ci permettono di scorrere la graduatoria e dare una risposta concreta a molte famiglie in città; inserito poi nel contesto politico di massima attenzione all’emergenza abitativa dopo la delibera di Giunta, e alla destinazione di fondi per l’acquisto di alloggi E.R.P. con la delibera di Consiglio comunale, conferma la sensibilità di quest’amministrazione». «Oggi siamo ufficialmente pronti a dare conforto alle famiglie moglianesi in difficoltà abitativa, questo ci permette di scorrere la graduatoria e considerare così anche le nuove forme di emergenza dovute alla pandemia» conclude il sindaco Bortolato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento