Attacco informatico alla Geox: posta elettronica in tilt

Hacker hanno colpito i sistemi di comunicazione della nota azienda con sede a Montebelluna. Chiesto un riscatto in soldi. I dati sensibili sarebbero stati salvati

Geox di Montebelluna sotto attacco informatico: lunedì 15 giugno i sistemi di comunicazione dell'azienda sono andati ko. Caselle e indirizzi di posta elettronica inutilizzabili per le decine di lavoratori dell'azienda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", le aree informatiche e i server con i dati sensibili non sarebbero stati intaccati. Gli hacker avrebbero chiesto però un riscatto economico all'azienda per far tornare operativi i sistemi di comunicazione. La Polizia postale e i tecnici informatici dell'azienda sono al lavoro per provare a risolvere il problema e individuare i responsabili dell'attacco informatico. Nel frattempo, in azienda i dipendenti hanno cercato di aggirare il problema continuando a lavorare utilizzando gli indirizzi di posta personali, laddove possibile, per non accumulare arretrati. I disagi subiti dall'azienda sono stati ingenti ma Geox è riuscita a tenere aperta la rete dei negozi e del sito per l'e-commerce. L'episodio è stato subito denunciato alle forze dell'ordine. La task force di tecnici e Polizia postale continuerà in questi giorni il lavoro per ripristinare il sistema informatico danneggiato dagli hacker nel più breve tempo possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento