rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Cede l'asfalto in A4, autostrada chiusa e code interminabili: Nordest diviso

L'allarme alle 3.30 circa. Autovie Venete, per questioni di sicurezza, ha deciso di chiudere il tratto autostradale per poter operare così al ripristino della pavimentazione

Dalle ore 3,30 circa di questa notte, giovedì 7 aprile, il tratto della A4 Latisana – Portogruaro in direzione Venezia è stato chiuso per consentire urgenti lavori di rifacimento dell’asfalto. Nell’ambito del cantiere per la costruzione della terza corsia, durante le operazioni di infissione delle palancole (le componenti strutturali che servono da sostegno al terreno per le operazioni di scavo) si è così creato un avvallamento di circa 10 centimetri del vecchio sedime autostradale lungo la corsia di marcia. Per una questione di sicurezza degli utenti, Autovie Venete ha deciso di chiudere il tratto autostradale per poter operare così al ripristino della pavimentazione. Allo stato attuale ci sono code tra San Giorgio e Latisana in direzione Venezia.

AGGIORNAMENTO DELLE 14

E’ stato riaperto poco prima delle 13,30 il tratto della A4 tra Latisana e Portogruaro in direzione Venezia. Si sono infatti conclusi i lavori urgenti di ripavimentazione del manto stradale avvenuti a seguito di un avvallamento di circa 10 centimetri verificatosi nell’ambito dei lavori per la costruzione della terza corsia. A seguito della chiusura del tratto si sono formate code che hanno raggiunto i 7 chilometri tra San Giorgio di Nogaro e Latisana in direzione Venezia. La colonna di veicoli leggeri e autoarticolati è in via di riassorbimento. Nel punto in cui è stata effettuata la ripavimentazione si viaggia in corsia di sorpasso in attesa che il nuovo asfalto si raffreddi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede l'asfalto in A4, autostrada chiusa e code interminabili: Nordest diviso

TrevisoToday è in caricamento