menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico, ecco il primo week end da bollino nero sulle strade

Gli spostamenti estivi entrano nel vivo e, per il prossimo week end (dal 27 al 29 luglio) Autovie prevede traffico molto intenso e probabili code in particolare su A23 e A4

TREVISO Bollino nero già da venerdì 27 luglio – e infatti il divieto ai mezzi pesanti è stato esteso anche a questa giornata dalle 16,00 alle 22,00. Il traffico sarà molto intenso lungo la A4 Venezia -Trieste, in direzione Trieste, con possibili rallentamenti o code in uscita alla barriera di Trieste Lisert. In direzione Venezia, i transiti saranno elevati nell’arco dell’intera giornata, mentre lungo la A23 Palmanova -Tarvisio, in direzione Tarvisio, il traffico sarà sostenuto in mattinata. In A57 Tangenziale di Mestre, in direzione Trieste, i flussi saranno elevati sia al mattino che al pomeriggio, con un incremento nelle ore serali. In direzione Venezia, invece, il traffico sarà più fluido, ma pur sempre sostenuto. Sabato 28 luglio – giornata in cui i mezzi pesanti hanno lo stop dalle 8,00 alle 22,00 – il traffico sarà critico in A4, direzione Trieste, con possibili code in uscita alla barriera di Trieste Lisert e in prossimità dei caselli che portano alle località balneari. In direzione Venezia, invece, traffico intenso con possibili congestioni e code a tratti agli svincoli in direzione delle località di mare. Anche la A23 sarà interessata da un elevato flusso di transiti, in direzione Palmanova, con rallentamenti all’altezza del bivio A23/A4 (nodo di Palmanova). In direzione Tarvisio il traffico sarà più fluido, ma comunque sostenuto. Lungo la A57 il traffico sarà intenso in entrambe le direzioni. Bollino rosso, invece, nella giornata di domenica 29 luglio: lo stop ai mezzi pesanti sarà in vigore dalle 7,00 fino alle 22,00. La A4 sarà caratterizzata da traffico intenso in entrambe le direzioni di marcia, con possibili code in uscita alla barriera di Trieste Lisert e ai caselli che portano alle spiagge. In A57, in direzione Trieste, il traffico sarà sostenuto. Per chi è diretto oltreconfine e deve quindi acquistare le vignette, Autovie Venete ricorda che sono in vendita in più punti della rete e non soltanto a Duino: sulla A57 a Bazzera Sud; sulla A4 a Fratta Sud, Calstorta Sud, Gonars Sud, Duino Sud e Duino Nord; sulla A28 a Brugnera Sud e Gruaro Ovest; sulla A23 a Zugliano Est.

IL COMUNICATO DI CAV Primo weekend di esodo da bollino rosso per possibili criticità dovute al traffico intenso sulle tratte autostradali gestite da CAV (A4 Padova est-Venezia, Passante di Mestre e A57-Tangenziale di Mestre). Osservate speciali soprattutto le giornate di venerdì e sabato. Già operativo da settimane un piano straordinario della Concessionaria che prevede il potenziamento di uomini e mezzi e lo snellimento delle procedure per fronteggiare eventuali situazioni di criticità.

Secondo le previsioni, il traffico che nel fine settimana si riverserà sulla direttrice Milano-Trieste della A4 per effetto dell’esodo vacanziero, sarà superiore di circa il 35% rispetto a quello di un fine settimana medio annuale, con massima concentrazione nella giornata di sabato. In particolare, nella sola giornata di sabato, sul Passante di Mestre, si prevede un traffico superiore di oltre il 50% rispetto a quello che mediamente si registra in un sabato normale.

Giornate da bollino rosso per traffico critico saranno dunque quella di venerdì 27 e sabato 28 luglio, in entrambe le carreggiate (direzione Milano e Trieste), dove potranno verificarsi incolonnamenti in particolare alla stazione di Padova est, nel tratto tra Padova est e il bivio tra la A4 e la A57 e in corrispondenza della barriera autostradale di Venezia-Mestre. Domenica 29 luglio giornata da bollino giallo con traffico intenso in entrambe le direzioni, mentre lunedì 30 gli ultimi rientri del fine settimana, uniti alla ripresa del traffico feriale, provocheranno ancora qualche possibile rallentamento o coda in direzione Milano, soprattutto nella mattinata, con una ulteriore giornata da bollino giallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento