rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
Attualità Selvana / Via Cal di Breda, 116

Picchio con l'aviaria al Centro di recupero fauna selvatica

Siglata la procedura operativa per il controllo e la prevenzione dell'infezione tra Provincia di Treviso e Ulss 2: percorso alternativo per gli animali che verranno accolti nei prossimi giorni

La Provincia di Treviso ha concordato con l'Ulss 2 Marca Trevigiana una procedura di gestione e controllo per prevenire l'infezione da influenza aviaria tra gli animali selvatici del Centro di recupero fauna selvatica e garantire la continuità del servizio di cura, assistenza e sostentamento in carico ad Enpa Treviso.

Le misure si sono rese necessarie poiché nei giorni scorsi è stato riscontrato un caso di positività in un picchio, prontamente trattato e isolato. Subito dopo aver riscontrato l'infezione, sono state messe in atto tutte le procedure stabilite per garantire la sicurezza del medico veterinario responsabile, degli operatori e degli animali già ospitati, predisponendo un percorso alternativo per accogliere altri esemplari nei prossimi giorni, fino alla fine del periodo di monitoraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchio con l'aviaria al Centro di recupero fauna selvatica

TrevisoToday è in caricamento