menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: i cicognini Tony e Stark (Immagine tratta dalla pagina Facebook dell'Oasi Cervara)

In foto: i cicognini Tony e Stark (Immagine tratta dalla pagina Facebook dell'Oasi Cervara)

Le baby cicogne rischiano di morire: salvate grazie all'incubatrice

Tony e Stark sono i primi due esemplari di cicogna venuti al Mondo nell'incubatrice dell'Oasi Cervara a Quinto. Con il freddo di questi giorni non sarebbero sopravvissuti nella voliera

Si chiamano Tony e Stark, proprio come Iron Man, il celebre supereroe Marvel. Due nomi di certo non casuali per le baby cicogne dell'Oasi Cervara venute al mondo lo scorso 1 maggio.

Un mese prima della loro nascita, il personale del parco aveva deciso di togliere le loro uova dalla voliera perché, con le basse temperature e il maltempo degli ultimi giorni, le due baby-cicogne non sarebbero sopravvissute. Messe in incubatrice, sotto le lampade termiche a oltre 30 gradi della nursery, Tony e Stark sono venuti al mondo il 1 maggio. Tony è stato il primo a nascere, seguito poche ore dopo da Stark. Dopo essere usciti dai loro gusci d'uovo i piccoli sono rimasti al caldo nella nursery e potranno incontrare la loro mamma solo nelle prossime settimane. Le uova lasciate dal personale dell'oasi nella voliera per non creare un eccessivo trauma alla madre hanno avuto problemi con la nascita e una cicogna non è riuscita a sopravvivere al maltempo di questi giorni. Per adesso Tony e Stark hanno iniziato a mangiare aumentando di peso. La felice notizia della loro nascita è stata subito diffusa sui social dove ha subito raccolto decine di "Mi piace" e condivisioni mentre i primi visitatori di maggio dell'oasi hanno avuto addirittura la fortuna di vedere dal vivo i due teneri e piccolissimi animali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento