rotate-mobile
Attualità Conegliano / Via Ortigara

Torrente Valbona, inaugurato il bacino di laminazione a Parè

L'opera, finanziata dalla Regione Veneto con un contributo di 700mila euro, servirà ad evitare nuove esondazioni del corso d'acqua tra le frazioni di Conegliano, San Pietro di Feletto e Susegana

Inaugurato mercoledì 5 aprile il bacino di laminazione di Parè, opera voluta dalla Regione Veneto per il contenimento delle piene già verificatesi nella zona della frazione di Conegliano a causa della tracimazione del torrente Valbona. L'area interessata dai lavori comprende le vie: Ortigara, Podgora e del Marsiglion tra le frazioni di Parè e Crevada nei comuni di San Pietro di Feletto e Susegana. L'investimento della Regione per la realizzazione dell'opera è stato di 700mila euro.

bacino-laminazione-pare-1

Negli anni si erano verificati danni a monte per le aree di destinazione agricola mentre a valle per le zone abitate (in particolare durante l'allagamento del 13 giugno 2018). Per porre rimedio alla situazione la Regione ha realizzato un argine di contenimento con una portata di circa 15mila metri cubi posto ai limiti dell’area abitata, necessario a trattenere le acque di tracimazione in arrivo da nord per restituirle poi allo stesso Torrente Valbona nel tratto di valle arginato tramite un manufatto di restituzione. L’argine è di “terra armata” ovvero una struttura di sostegno in terra rinforzata rinverdibile preassemblata. In corrispondenza del punto di contatto dell’argine di contenimento con l’argine destro esistente del Torrente Valbona è stato costruito un manufatto di restituzione in calcestruzzo armato dotato di un sistema di porte vinciane in acciaio inox; il deflusso lungo il Torrente Valbona, anche nei casi di eventi di piena in assenza di esondazioni a monte, determinerà una spinta idraulica che manterrà in condizioni di chiusura le porte vinciane. In caso di esondazione dei terreni circostanti le acque verranno trattenute a monte dell’argine di contenimento e restituite nel torrente qualora il tirante all’interno del bacino sai superiore a quello del corso d’acqua. Opera doverosa per preservare la zona residenziale sita nelle vie interessate nonché arrecare danno a proprietari di vigneti e aree agricole del luogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torrente Valbona, inaugurato il bacino di laminazione a Parè

TrevisoToday è in caricamento