rotate-mobile
Attualità Villorba

Banca della Marca, boom di richieste dai soci per i test sierologici gratuiti

Screening gratuito per il monitoraggio in emergenza Covid-19 offerto a tutti i soci del credito cooperativo fino a fine marzo

L’iniziativa di screening Covid-19 lanciata dal Presidente Loris Sonego nel corso delle festività natalizie, che consente agli oltre 9 mila soci di Banca della Marca di effettuare gratuitamente un test sierologico presso una delle sedi convenzionate del Centro di Medicina, con il quale è stata attivata una collaborazione sanitaria, ha raccolto nel giro di pochi giorni numerosi riscontri, con un picco di 500 prenotazioni già effettuate.

“I dati evidenziano che contenimento del Covid e ripresa economica e sono due variabili strettamente correlate. Comportamenti corretti e rispetto delle regole sono le armi che il sistema ha a disposizione e che noi tutti dobbiamo rispettare per arrivare ad una nuova normalità di convivenza con il virus. Ma per questa convivenza serve consapevolezza e un po' di serenità: noi riteniamo di aver dato un’opportunità ai nostri Soci in questa direzione. In un tempo ristretto siamo riusciti ad organizzare date, orari e luoghi, anche grazie al prezioso contributo della nostra cassa mutua Marca Solidale, che può contare su una lunga esperienza in materia di organizzazione di screening. L’elevato numero di adesioni raccolte in breve tempo da questa iniziativa testimonia che nel territorio c’è un bisogno inespresso e una forte determinazione a continuare a costruire fiduciosamente la ripartenza”.

Il test sierologico quantitativo potrà essere effettuato presso le sedi del Centro di medicina di Conegliano, Villorba, Vittorio Veneto, Pieve di Soligo, Mestre e Marcon previa prenotazione presso una delle 48 filiali di Banca della Marca o tramite la registrazione al sito di Marca Solidale https://soci.marcasolidale.it/ nell’area riservata ai soci. Il test viene eseguito attraverso un prelievo di sangue venoso, che valuta lo stato immunitario della persona; può essere utilizzato per evidenziare quantitativamente la presenza di anticorpi specifici, sia in individui che abbiano contratto la malattia, sia in soggetti immunizzati tramite vaccinazione specifica.

“Abbiamo strutturato il servizio con giornate dedicate ai soci della Banca della Marca per andare incontro ad una richiesta già evidenziata nei mesi scorsi dall’incremento sensibile di questa forma di screening – aggiunge Vincenzo Papes, Amministratore Delegato del Gruppo Centro di medicina - In seguito alla vaccinazione o in seguito ad una passata infezione da Covid-19 infatti moltissimi pazienti chiedevano il test quantitativo che misura gli anticorpi neutralizzanti del SARS-CoV-2. Siamo quindi onorati di poter essere partner di questa importante operazione dedicata al nostro territorio, dove la volontà di ripartenza è forte così come l’attenzione alla prevenzione, che si misura con la crescita costante delle terze dosi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banca della Marca, boom di richieste dai soci per i test sierologici gratuiti

TrevisoToday è in caricamento