Lavoravano al bancone senza mascherina: bar Al Quadrivio chiuso per 5 giorni

Blitz della Polizia locale nel noto locale di Ponte della Priula, frazione di Susegana. Oltre alla chiusura forzata, il bar dovrà pagare una multa da 400 euro

Il bar Al Quadrivio di Ponte della Priula

Venerdì 7 agosto la Polizia locale ha sanzionato il bar Al Quadrivio di Ponte della Priula, frazione di Susegana. I vigili hanno sorpreso i dipendenti del locale mentre lavoravano e servivano i clienti senza usare la mascherina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", il locale dovrà pagare una multa di 400 euro e rimanere chiuso 5 giorni per il mancato rispetto delle norme anti-Covid. Al Quadrivio è il bar più conosciuto di Ponte della Priula, posizionato a lato della rotonda sulla Pontebbana. Negli ultimi anni è diventato un punto di ritrovo fisso per le comunità straniere della zona, soprattutto quella macedone. Dopo i controlli di venerdì scorso è diventato anche il primo bar del Coneglianese ad essere chiuso per 5 giorni a causa del mancato rispetto delle norme anti-Covid. I dipendenti del bar stavano servendo i clienti senza usare le mascherine all'interno del locale. Provvedimento, quello applicato Al Quadrivio ben noto alla Polizia locale di Treviso che, nelle scorse settimane, aveva sanzionato diversi locali nel capoluogo di Marca. Nei primi giorni della prossima settimana i controlli della polizia locale proseguiranno anche a: Conegliano, Susegana, Mareno, Santa Lucia di Piave e San Pietro di Feletto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Omicidio di Willy, l'autore del post razzista è uno studente trevigiano

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento