rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità Montebelluna / Via Ludovico Manin

Barchessa di Villa Manin, il Comune passa alle vie legali

Continuano i problemi acustici legati all'impianto di climatizzazione e riscaldamento. L'avvocato Ivan Venzo incaricato di seguire il procedimento per conto dell'amministrazione, messa sotto accusa dai residenti

Il Comune di Montebelluna ha incaricato l'avvocato Ivan Venzo del foro di Treviso per ottenere adeguata assistenza giuridica nella vicenda dei problemi acustici nella recuperata barchessa di Villa Manin.

A conclusione dei lavori di ristrutturazione, alcuni cittadini avevano riscontrato e segnalato al Comune la rumorosità dell'unità esterna dell’impianto di climatizzazione e riscaldamento. Per questa ragione, a inizio 2021, il Comune aveva affidato ad un professionista esterno la valutazione dell’impatto acustico del macchinario installato così da verificare il rispetto della normativa di settore, sia in fase di progettazione che di esecuzione dei lavori. La perizia aveva dato esito di parziale adeguatezza dell’impianto. L'avvocato incaricato dal Comune aveva cercato di percorrere la via della conciliazione stragiudiziale ma il tentativo di composizione bonaria non ha dato gli esiti attesi dal Comune. Ora bisognerà procedere quanto prima all’avvio del procedimento di accertamento tecnico preventivo per verificare, prima di un eventuale giudizio di merito, lo stato dei luoghi e la configurazione dell’impianto i relativi vizi, le cause e i danni inerenti e conseguenti, gli interventi necessari per porvi rimedio e i relativi costi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barchessa di Villa Manin, il Comune passa alle vie legali

TrevisoToday è in caricamento