rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Attualità Vidor / Via Brigata Cuneo

Minacce di morte alla consigliera comunale: «Il tuo posto è al cimitero»

La scritta scoperta sabato mattina su un cartello a Vidor: è il terzo caso di minacce di morte per Beatrice Da Riva, 31 anni, consigliere comunale di minoranza del gruppo "Comune in Rete"

"Beatrice Da Riva il tuo posto è il cimitero": questa la scritta comparsa su un cartello trovato sabato mattina, 15 aprile, appeso ad un albero del viale del cimitero di Vidor.

Beatrice Da Riva, 31 anni, è consigliere comunale di minoranza del gruppo "Comune in Rete". A preoccupare è il fatto che non è la prima volta che la consigliera viene minacciata pubblicamente di morte. Quello di sabato è stato il terzo caso accertato ma i responsabili per ora restano a piede libero. A scoprire il cartello sono state due signore che, sabato mattina, si stavano recando in cimitero e, conoscendo Beatrice, hanno informato dell'accaduto sua madre. La frase è stata scritta a mano con un pennarello e la calligrafia sarebbe simile a quella delle altre due minacce di morte indirizzate alla consigliera. Dell'episodio sono stati informati i carabinieri. A 17 anni Beatrice aveva portato a processo un uomo che aveva tentato di palpeggiarla. L'aggressore era stato condannato dalla Cassazione. 

Il cartello di minacce a Beatrice Da Riva-2

Il commento

«Queste minacce sono ingiustificate e da veri vigliacchi - le parole dell'assessore regionale Elena Donazzan -. Esprimiamo tutta la nostra solidarietà a Beatrice. Da Assessore Regionale alle Pari Opportunità, insieme al Consigliere Regionale Tommaso Razzolini ed alla Vicepresidente della Provincia di Treviso Martina Bertelle condanniamo fortemente tale gesto inaccettabile».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce di morte alla consigliera comunale: «Il tuo posto è al cimitero»

TrevisoToday è in caricamento