menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Benazzi

Francesco Benazzi

Ulss 2, Benazzi resta direttore: «Speriamo di debellare il Covid entro fine anno»

Venerdì 26 febbraio la nomina in Regione. Rientrato a Treviso le prime parole dopo l'inizio del nuovo mandato: «Grande emozione ma la pandemia non è ancora finita»

«E' con immenso piacere che ho appreso oggi, venerdì 26 febbraio, di essere stato riconfermato alla guida dell'Ulss 2. Per me è una grande emozione, sono davvero felice perché l'ultimo anno, segnato dal Covid, è stato particolarmente faticoso. La collaborazione con i 94 sindaci del territorio è stata però preziosissima. Nel segno di questa continuità ora dobbiamo concentrarci sulle vaccinazioni per tornare al più presto a una vita il più possibile normale».

Con queste parole Francesco Benazzi commenta in diretta su Facebook la sua riconferma alla guida dell'azienda sanitaria trevigiana, avvenuta questa mattina a Palazzo Balbi, sede della Regione Veneto. «Tra gli impegni ancora in cantiere - ha spiegato Benazzi - ci sono la Cittadella della Salute a Treviso, la gara europea per il nuovo blocco dell'ospedale di Conegliano e tante altre iniziative che spero di vedere ultimate in questo nuovo mandato. Essere a capo della sanità del proprio territorio credo sia una soddisfazione unica. Il mio pensiero va ai cittadini trevigiani a cui ricordo che la pandemia non è ancora finita: evitiamo gli assembramenti e rispettiamo le regole. Ci auguriamo che, grazie alla vaccinazione, entro quest'anno saremo in grado di debellare una volta per tutte il Covid».

Il video-messaggio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento