rotate-mobile
Attualità Mogliano Veneto

Mogliano rinegozia il mutuo con Banca Intesa: «Scongiurato il default»

L'annuncio del sindaco Davide Bortolato: «L’annosa questione dell’indebitamento del Comune finalmente è stata risolta. Siglata una delibera storica che abbatte l’indebitamento del 42,6%»

Lunedì 20 dicembre il Comune di Mogliano Veneto ha approvato una delibera storica rinegoziando definitivamente il mutuo con Banca Intesa Spa: l'amministrazione comunale guidata dal sindaco Davide Bortolato è riuscita a ridurre il mutuo del 42,62% per un importo pari a 6 milioni e 857mila euro. L'importo dell’indebitamento è passato così da 16.087.371 euro a 9.230.108 euro. Il mutuo era stato contratto nel 2006 per andare a sostenere le spese di una serie di opere pubbliche.

Il contenzioso con Banca Intesa, iniziato dieci anni fa, è stato risolto grazie un'importantissima rinegoziazione e con la definitiva rinuncia di ricorso al terzo grado. Il debito residuo di circa 9 milioni di euro verrà pagato con una scadenza ottima per la gestione economica dell'ente, ovvero in 15 anni con 30 rate semestrali con importo complessivo annuo di 661mila euro circa, rispettando a pieno tutti i vincoli normativi di convenienza economica. Le rate del vecchio mutuo , cresciute di anno in anno diventando quasi esponenziali, prendono una dimensione finalmente sostenibile e fissa nel tempo, scongiurando così il default del Comune.

Il commento

«Un lavoro straordinario che ha visto in campo politici e amministratori e che ha dovuto arginare anche le pesanti incertezze date dal momento di crisi pandemica, un percorso iniziato non appena sono diventato Sindaco e che è sempre stato uno tra i più importanti obiettivi di mandato. Oggi possiamo dire di aver centrato anche questo risultato, grazie al magistrale lavoro del Dirigente del Settore Finanziario del Comune di Mogliano Veneto Rita Corbanese e di tutto lo staff da lei coordinato, grazie alla fondamentale consulenza del professionista incaricato dall’Ente Marco Santarcangelo e grazie anche alla disponibilità alla trattativa della Banca stessa. Questo è il risultato di un grande lavoro di squadra portato avanti dalla Maggioranza e che oggi, alle porte del Natale, ci fa tirare un sospiro di sollievo e ci regala grande serenità» conclude il sindaco Davide Bortolato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mogliano rinegozia il mutuo con Banca Intesa: «Scongiurato il default»

TrevisoToday è in caricamento