menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio consolidato e variazioni di bilancio: in consiglio comunale entro fine mese

Il Presidente della Commissione Bilancio e delegato al bilancio del Comune di Montebelluna, Adalberto Bordin, spiega che entro il prossimo 30 settembre andrà approvato per legge il bilancio consolidato per l’esercizio 2017

MONTEBELLUNA Il Presidente della Commissione Bilancio e delegato al bilancio, Adalberto Bordin, spiega che entro il prossimo 30 settembre andrà approvato per legge il bilancio consolidato per l’esercizio 2017 che comprende i bilanci degli enti/società ricompresi nel perimetro di consolidamento (Consorzio di Bacino Priula + Contarina Spa e Casa di Riposo Umberto I). “Si tratta - spiega il Presidente Adalberto Bordin - di un mero adempimento burocratico ed il 27 settembre è previsto il consiglio comunale per l’approvazione della relativa delibera. Nella stessa seduta consiliare verranno anche presentate alcune importanti variazioni di bilancio i cui ‘punti salienti’ riguardano il recepimento di due contributi regionali a favore delle famiglie in situazioni di bisogno per 47mila euro e del Museo Civico per 15mila euro. 

E’ di fondamentale importanza poi ricordare che sono previsti i 25mila euro in entrata messi a disposizione dalla cordata di imprenditori guidata da Lallo Zaffaina che hanno deciso dare una mano al Comune per restaurare i nuovi affreschi affiorati in Villa Pisani. La cifra riportata in bilancia è più ampia, cioè 50mila euro, solo per tenere la porta aperta a qualche eventuale ulteriore donazione a favore del restauro della Villa. E’ davvero doveroso porgere un ulteriore ringraziamento da parte dell’amministrazione a queste imprese che si sono prodigate per reperire le risorse finalizzate a questo nobile intervento”.

Altre variazioni riguardano un aumento di 13mila euro derivante da accertamenti Tasi, di 160mila euro derivante da accertamenti Imu e di 126mila euro per trasferimenti compensativi da parte del Ministero dell’Economia a causa dei minori introiti. “E’ prevista – prosegue Adalberto Bordin – una voce di spesa per 29mila euro al fine di attuare la gestione associata dell’ufficio commercio proposta dal Consorzio BIM Piave per erogare in modo più efficace ed efficiente i servizi di competenza. Da ultimo, è previsto un intervento di manutenzione straordinaria per 19,5mila euro relativo al sistema di video sorveglianza ed al ripristino conseguente delle parti obsolete o danneggiate che compongono le telecamere che vegliano sulla sicurezza della nostra Città”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
blog

Il papà più bello d'Italia? Ha 34 anni, è trevigiano ed è gay

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento