Coronavirus, quattro decessi nella Marca: 280 i pazienti dimessi

Sale a 122 il numero delle vittime in provincia di Treviso. Stabili i pazienti in Terapia intensiva (48). Otto persone dimesse in più rispetto a ieri. Ora sono 280

Sabato 4 aprile, il Coronavirus ha fatto registrare quattro nuovi decessi in provincia di Treviso: 2 persone hanno perso la vita al Ca' Foncello, una all'ospedale di Oderzo e una a Vittorio Veneto. Sale dunque a 122 il numero delle vittime dall'inizio dell'emergenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nuovo bollettino diffuso da Azienda Zero indica 1689 persone risultate positive al test del tampone, sono 24 in più rispetto a ieri sera. Numeri che fanno capire come il contagio continui a rallentare la sua corsa in Veneto. Sono 1374 le persone attualmente positive nella Marca. Numeri che crescono se si considerano i dati a livello regionale: 10946 pazienti positivi al tampone e 9399 casi attualmente positivi al virus. Stabili invece, rispetto a venerdì sera, i numeri dei pazienti ricoverati in Terapia intensiva (48). La bella novità arriva dai pazienti dimessi che diventano 280, 8 in più in un giorno rispetto a ieri.. Continua a diminuire, infine, il numero di pazienti in isolamento. Venerdì sera erano 4196, sabato sera sono 4183 nella sola provincia di Treviso, 20058 in tutto il Veneto. Il picco, secondo gli esperti, dovrebbe essere raggiunto intorno al 10 aprile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento