rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
IL BOLLETTINO / Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Covid: «Nella Marca oltre 16mila Over 50 non ancora vaccinati»

Il bollettino di mercoledì 9 febbraio indica meno di 20mila persone positive in provincia di Treviso e 4 nuovi decessi. Ulss 2 prima in Veneto per somministrazioni di pillole anti-Covid (38)

«In provincia di Treviso restano da vaccinare 16.400 Over 50 che, ad oggi, non hanno ancora ricevuto nemmeno una dose». A dirlo, mercoledì 9 febbraio, è il direttore generale dell'Ulss 2, Francesco Benazzi. Se nei prossimi giorni queste persone non si vaccineranno o non dimostreranno di avere un'esenzione valida, saranno potenzialmente multabili dall'Agenzia delle Entrate.

vax-9-febbraio-2022-2

La copertura degli Over 80 con tre dosi, nel frattempo, ha raggiunto a livello provinciale l'80,6%. L'Ulss 2 è la prima azienda sanitaria del Veneto per numero di pazienti curati con la pillola anti-Covid (Molnupiravir). Finora sono 38 i ricoverati che hanno ricevuto il trattamento negli ospedali della Marca mentre sono ben 109 le prescrizioni fatte per cure con gli anticorpi monoclonali. Solo Verona ha fatto meglio a livello regionale. Dalla prossima settimana l'Ulss 2 riaprirà le visite ai parenti negli ospedali e nelle case di riposo.

Il bollettino di Azienda Zero

Mercoledì 9 febbraio il bollettino di Azienda Zero registra quattro nuovi decessi per Covid in provincia di Treviso: si tratta di 3 pazienti non vaccinati e di una persona con un'unica dose ricevuta a gennaio 2022. I deceduti avevano età comprese tra gli 82 e gli 89 anni, due di questi con gravi patologie pregresse.

Nella Marca sono 1625 i nuovi positivi trovati a livello provinciale ma, per la prima volta, il totale delle persone attualmente positive in provincia di Treviso è sceso sotto i 20mila casi: 19.769 rispetto ai 23.101 di ieri. L'indice Rt provinciale scende a 0,86 mentre l'incidenza è di 1330 positivi su 100mila abitanti. Il 33% dei positivi ha meno di 12 anni. Nessun caso di variante Omicron 2 è stato ancora scoperto nella Marca. 220 gli anziani attualmente positivi nelle case di riposo, nessuno di questi ricoverato in ospedale. 252, invece, i dipendenti dell'Ulss 2 ancora positivi al virus: 26 di questi sono medici. 246 i ricoverati in area medica negli ospedali della Marca, di cui 19 nelle terapie intensive. L'occupazione ospedaliera nella Marca resta dunque tra la Fase 3 e la Fase 2. In calo, nelle ultime 24 ore, i vaccini somministrati a livello regionale: 14.452 in totale di cui 10.705 dosi booster e 813 prime dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid: «Nella Marca oltre 16mila Over 50 non ancora vaccinati»

TrevisoToday è in caricamento