Covid, 781 nuovi positivi nella Marca: 122 classi in quarantena

Il bollettino di giovedì 12 novembre indica un nuovo importante aumento di casi positivi. Altre sei persone hanno perso la vita, 332 classi in provincia hanno almeno uno studente positivo

Operatori sanitari durante l'emergenza Covid (Foto d'archivio)

Con 548 nuovi positivi nel report di questa mattina e altri 233 nel bollettino di oggi pomeriggio, salgono a 781 i nuovi casi Covid nelle ultime 24 ore in provincia di Treviso. Superata ampiamente quota 10mila persone attualmente positive (sono 10437 in provincia di Treviso, 55629 in Veneto). Altre sei persone hanno perso la vita: tre di queste in ospedale. L'età media delle persone decedute tra ieri e oggi nella Marca è di 83anni, tutte avevano varie patologie pregresse.

Sul fronte dei ricoveri sono 20 i pazienti in terapia intensiva: 13 al Ca' Foncello di Treviso, 5 all'ospedale di Conegliano e 2 a Montebelluna. Preoccupanti le cifre dei pazienti in area non critica: 102 ricoverati a Vittorio Veneto, 101 a Montebelluna, 89 al Ca' Foncello di Treviso, 17 al San Camillo, 24 a Conegliano, 1 a Oderzo e 1 a Motta di Livenza. 21 ricoverati nell'ospedale di comunità di Vittorio Veneto e 10 nell'ospedale di comunità a Treviso. 

I dati nelle scuole

Salgono a 332, infine, le classi in provincia di Treviso con almeno uno studente positivo. Di queste 122 sono state messe in quarantena. Nel distretto di Treviso sono 55 le classi in quarantena, 91 quelle in automonitoraggio. Nel distretto di Pieve di Soligo 20 le classi in quarantena, 43 in automonitoraggio. Infine, nel distretto di Asolo sono 47 le classi in isolamento, 76 quelle in automonitoraggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

Torna su
TrevisoToday è in caricamento