Coronavirus, Zaia: «Lavoriamo per la riapertura anticipata delle attività chiuse»

Il presidente della Regione Veneto durante il punto stampa: «Dialogo con il Governo, l'obiettivo è portare a casa la possibilità di decidere nei propri territori»

Il Governatore Luca Zaia durante la conferenza stampa di martedì 5 maggio

Non possiamo aprire i negozi ancora chiusi andando contro il Dcpm e poi comunque si rischia di mettere a rischio le persone ma stiamo lavorando con il Governo perché sia anticipata l'apertura dei negozi ancora chiusi, forse prima della data ipotizzata del 18 maggio».

Lo ha reso noto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia nel punto stampa di martedì 5 maggio, ribadendo che l'uso della mascherina e il rispetto delle regole è fondamentale per ridurre al minino il contagio. «Questo fatto è fondamentale e partendo da qui stiamo dialogando con il ministro per l'obbiettivo di portare a casa la possibilità delle Regione di decidere nei propri territori». Per la riapertura di bar, ristoranti, parrucchieri e offerta turistica in genere Zaia ha specificato: «Il virus c'è ancora ma i dati dell'epidemia ci danno conforto e spero che per tutte queste attività si possa trovare presto una soluzione». In ogni caso, la preoccupazione è sempre la stessa: «Se non vi mettete la mascherina finisce che qualcuno lo aspettiamo in ospedale. Sono andato a fare un giro in mezzo ai campi e ho trovato persone senza mascherina: lo ripeterò fino alla nausea: non si fa così, perché si rischia di richiudere tutto».

Il video del punto stampa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scooter fuori strada contro un lampione: morta una 14enne

  • Si allontana da casa, trovata morta in un canale

  • Trovato morto in strada: il sorriso di Alessandro si spegne a 32 anni

  • Si schianta con la moto contro un'auto: grave un centauro

  • Coronavirus, nuovo aumento di casi in Veneto, Zaia: «Sono preoccupato»

  • Salvato dall'annegamento, 20enne muore dopo una settimana di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento