Venerdì, 15 Ottobre 2021
Attualità San Biagio di Callalta / Via della Battaglia

Scava in giardino e trova una bomba inesplosa della Prima Guerra Mondiale

E' successo nella frazione di Fagarè della Battaglia, a pochi metri di distanza dal Piave. L'ordigno, ancora inesploso, è stato spostato in un luogo sicuro in attesa degli artificieri

Ritrovamento a dir poco inaspettato in Via della Battaglia nella frazione di Fagarè. Mercoledì scorso una bomba inesplosa risalente alla Prima Guerra Mondiale è stata trovata da un contadino nel campo di proprietà della famiglia per cui lavora.

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", il ritrovamento è avvenuto a poca distanza dalle rive del Piave, teatro di guerra per eccellenza durante il primo conflitto mondiale. L'ordigno era rimasto inesploso in un piccolo campo oggi coltivato a barbabietola da zucchero. Mentre stava lavorando la terra, l'agricoltore si è accorto dell'ordigno nascosto nel terreno e ha subito informato dell'accaduto i proprietari del campo. L'uomo, involontariamente, aveva spostato l'ordigno passandoci vicino con un macchinario agricolo, facendolo finire molto vicino all'abitazione dei proprietari del campo, dove vive anche una bambina piccola. A quel punto è partita immediata la chiamata ai carabinieri che, dopo aver controllato che l'ordigno fosse ancora integro, sono riusciti a spostarlo in un'area sicura a un'ottantina di metri dal caseggiato più vicino. Sul posto è stato chiesto l'intervento degli artificieri ma ci vorranno almeno 2-3 mesi prima che l'ordigno venga portato via dal campo per essere fatto brillare in sicurezza. Una notizia che i residenti della zona non hanno preso di buon grado, preoccupati che l'ordigno possa esplodere prima del tempo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scava in giardino e trova una bomba inesplosa della Prima Guerra Mondiale

TrevisoToday è in caricamento