rotate-mobile
Attualità Selvana / Via Cal di Breda, 116

Bonus edilizi, un milione e mezzo per coprire le spese a bilancio della Provincia

L'operazione è stata presentata lunedì 28 novembre in consiglio provinciale: l'acquisto di crediti di imposta dalle banche ad un prezzo ribassato consentirà un importante risparmio

La Provincia di Treviso ha elaborato una strategia finanziaria per l'acquisto di crediti di imposta dalle banche, per un valore di 1.500.000 euro, legati ai bonus edilizi statali per compensare parte delle spese che gravano sul bilancio dell'Ente.

Si tratta di un'operazione studiata per rispondere a un duplice tema: da un lato, la necessità delle banche stesse che hanno già raggiunto la propria capacità fiscale massima di vendere i crediti “in eccesso” a prezzi ribassati, dall'altro un'opportunità per l'Amministrazione di ottenere dei risparmi per coprire parte delle spese che ogni anno la Provincia deve affrontare. La manovra è stata approvata ieri, lunedì 29 novembre, durante il Consiglio provinciale al Sant'Artemio. Nel dettaglio, l'operazione consiste nell'acquistare i crediti eccedenti dalle banche, che vengono selezionate attraverso un concorso, per un valore di 1.500.000 euro a un prezzo ribassato e ottenere così un risparmio proprio dalla differenza, che andrebbe ad aumentare gli utili sul bilancio.

Il commento

«L'operazione finanziaria studiata dalla Provincia è totalmente trasparente e a rischio zero - spiega Stefano Marcon, presidente della Provincia di Treviso - poiché si tratta di crediti di imposta già verificati e certificati dalle banche stesse, che naturalmente individueremo attraverso un'apposita procedura di gara: in questo modo, potremo acquistarli per esempio a 90 anziché a 100 e ottenere un guadagno del 10%, un piccolo tesoretto che potremo impiegare per affrontare le spese correnti, su molti fronti: energia, contributi previdenziali, Iva e così via. Trattandosi di una strategia valida e senza rischi, abbiamo programmato di condividere con i Comuni interessati il procedimento e la documentazione necessari per seguire lo stesso iter».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus edilizi, un milione e mezzo per coprire le spese a bilancio della Provincia

TrevisoToday è in caricamento